BELLEZZA

Pelle gialla, quali sono le cause?

La pelle, invecchiando o seguendo delle abitudini salutari errate, tende a diventare gialla o giallastra. Puoi prevenire questa condizione e curare la tua cute con particolari attenzione per recuperare la tua carnagione.
LEGGI IN 2'

Ti guardi allo specchio e vedi la tua pelle gialla. Non importa quanti passaggi usi nella tua routine quotidiana di cura della pelle, mantenere una pelle luminosa e idratata diventa sempre più una sfida con l'avanzare dell'età.

Cos'è la pelle giallastra?

La pelle giallastra si verifica quando la carnagione naturale della tua pelle cambia. È una condizione in cui la pelle diventa gialla o marroncino. Il processo si chiama glicosilazione. Con l'avanzare dell'età, le catene di molecole di zucchero si attaccano alle proteine ​​della pelle e nel tempo provocano una tonalità giallastra. Ciò si verifica in genere nella pelle più chiara ed è collegato all'invecchiamento e alla continua esposizione al sole.

Si può prevenire la pelle giallastra?

Prevenire la pelle giallastra dipende dalla pratica di buone abitudini salutari, tra cui una corretta alimentazione, il sonno e un'adeguata idratazione. Per cominciare, smettere di fumare dovrebbe essere il primo step. Le sigarette non hanno alcun effetto positivo sulla tua pelle (o sul tuo corpo) e ti faranno invecchiare molto più velocemente.

L'esfoliazione fa miracoli per l'iperpigmentazione. Gli esfolianti chimici, come AHA, BHA e PHA, aiuteranno a promuovere il ricambio cellulare, rimuovendo le cellule della pelle sfregiate e scolorite e rivelando quelle sane. Dovresti anche aggiungere un retinoide alla tua routine serale. I retinoidi sono potenti quando si tratta di affrontare una serie di preoccupazioni per la cura della pelle, tra cui l'apertura dei pori, la riduzione delle linee sottili e delle rughe e aumenta il turnover cellulare per aiutare a correggere lo scolorimento della pelle.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione