VISO E CORPO

Pelle, gli effetti benefici del sonno

LEGGI IN 2'

Quando perdi una notte di sonno, te ne accorgi subito. Oltre alla stanchezza fisica, subentra quella mentale. Fai fatica concentrarti e i tuoi livelli di stress aumentano. Ma guardandoti allo specchio, i segni della stanchezza potresti vederli anche sulla tua pelle. Quali sono infatti i benefici di un sonno ristoratore?

  • La notte si attiva il processo di rinnovamento cellulare. Prima di andare a dormire, dovresti applicare gli ingredienti "pesanti" come i retinoli e l'acido glicolico, poiché questi ingredienti si assorbiranno nella pelle e faranno tutto il lavoro per te durante la notte.
  • Produci collagene. Una volta che ti addormenti, il tuo corpo inizia a produrre ormoni della crescita. Questi ormoni della crescita assicurano che la pelle produca abbastanza collagene, che aiuta la pelle a rimanere tesa ed elastica e consente inoltre alla pelle di riparare l'acne e le cicatrici in tutto il corpo.
  • La mancanza di sonno aumenta i livelli di cortisolo (l'ormone dello stress), mettendo la pelle in uno stato pro-infiammatorio. Questo può significare pelle dall'aspetto imbronciato e gonfiore intorno agli occhi. Assicurandoti di dormire otto ore a notte, limiterai i livelli di cortisolo e impedirai la comparsa di questi sintomi.
  • Dai alla tua pelle una pausa ambientale: l'esposizione al sole, l'inquinamento e la luce blu sono solo alcuni degli elementi quotidiani a cui la tua pelle è esposta. Ma di notte, tutti questi vengono eliminati. Nel comfort della tua camera da letto, con le tende chiuse non ci sono danni da raggi UV, smog o rapidi sbalzi di temperatura, e di notte non ti trucchi o sudi molto. In questo ambiente pulito, la tua pelle è in grado di respirare e avere dei tempi di inattività contro i fattori ambientali quotidiani.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione