VISO E CORPO

Pelle con l’acne, quale crema scegliere?

LEGGI IN 1'

La pelle con l’acne è una pelle che ha bisogno di essere curata con più attenzione. Ha il bioma cutaneo più sensibile. Danni alla barriera dovuti a fattori esterni e sconvolgimenti ormonali interni portano all'acne. A peggiorare le cose, molte pelli a tendenza acneica sono sottoposte a una pulizia eccessiva. È molto importante, dunque, scegliere la crema giusta.

Pelle grassa o mista a tendenza acneica. Ha bisogno di una crema idratante in forma di lozione a base d'acqua, senza olio e leggera (bassa viscosità). Anche se la tua crema idratante non provoca sfoghi acneici, se ti sembra pesante, puoi usarla sulla pelle dopo averla diluita con un po' d'acqua.

Pelle secca a tendenza acneica. Ha bisogno di una crema idratante leggermente più pesante e cremosa che non sia comedogenica e abbia ingredienti lenitivi, come l’aloe vera o il nelumbo nucifera.

Pelle normale e a tendenza acneica. Le persone con pelle normale possono usare una crema idratante che contenga olio di jojoba poiché non è comedogenico e imita il sebo naturale prodotto dalla pelle. Pertanto, può controllare la sovrapproduzione di sebo inducendo la pelle a pensare che ci sia già una quantità sufficiente di sebo.

Pelle sensibile a tendenza acneica. Gli idratanti a base di glicerina sono abbastanza sicuri per le persone con pelle sensibile a tendenza acneica. È meglio optare per una crema idratante senza profumo per la pelle sensibile poiché le sostanze chimiche utilizzate per le fragranze artificiali possono causare irritazione.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione