TRUCCHI E SOLUZIONI

Come pulire la parete in cartongesso per non rovinarla

LEGGI IN 2'

Il cartongesso è da anni un'alternativa sempre più scelta da chi vuole ridurre costi e tempi di opere in muratura, sostituendole con un prodotto più leggero e dalla posa semplificata. In molte case moderne possiamo trovare soffitti ribassati in questo materiale o anche pareti divisorie realizzate in pochi passaggi per una più fruibile disposizione delle stanze di casa.

In realtà in molti ad oggi usano il cartongesso per ricoprire le mura di abitazioni un po' vecchie, non perfettamente pareggiate e lisce, evitando l'operazione di intonacatura o rasatura. Col cartongesso si può anche evitare di rompere i muri per far passare eventuali tubi o fili elettrici, che in questo modo sarebbero semplicemente nascosti dietro le lastre.

Ma rispetto alla classica muratura, la parete in cartongesso va pulita con maggiore attenzione, visto che lo spessore è minimo e si può bucare o rovinare facilmente. Per una pulizia ordinaria, che elimini la sporcizia superficiale, basta un panno elettrostatico, da passare in modo delicato per asportare lo strato di polvere.

In caso di macchie, bisogna invece utilizzare una spugnetta morbida leggermente inumidita e ben strizzata e strofinarla in maniera delicata dove serve. Non usiamo prodotti smacchianti in spray, perché potrebbero creare aloni o alterare la superficie del cartongesso, ma semplice acqua di rubinetto o meglio ancora acqua distillata.

Esiste poi un altro metodo per eliminare le macchie senza rischiare di rovinare la superficie del cartongesso ed è asportarle utilizzando la classica gomma per cancellare. Ovviamente la punta dovrà essere pulita per non correre il rischio di sporcare ulteriormente la superficie. Facciamo dei movimenti circolari per togliere gli aloni dalla parete e in ultimo aspiriamo i trucioli gommosi con un aspirabriciole o leviamoli con un pennello a setole morbide.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta