BELLEZZA

L’olio di oliva fa bene alla pelle?

L'olio d'oliva è un prodotto eccellente, il Re della Dieta Mediterranea. Si può utilizzare anche a uso cosmetico ma bisogna fare molta attenzione a non esagerare, perchè non tutte le zone sopportano un prodotto così grasso.
LEGGI IN 2'

L'olio di oliva, panacea per tutti i mali. È un ottimo alimento, ricco di proprietà nutrizionali e sono in molti che hanno deciso di applicarlo sulla pelle al posto della crema idratante, ma fa bene? Ha innegabili benefici come un alto contenuto di acidi grassi ed è ricco di antiossidanti.

A volte viene chiamato "oro liquido" ed è famoso per essere la pietra angolare della dieta mediterranea salutare per il cuore, ma questi benefici non sono delle proprietà transitive. Grazie all'alto contenuto di grassi, l'olio di oliva ha una consistenza più spessa e più viscosa che non evapora rapidamente come fanno altri oli.

È fantastico se stai cercando di trattare la secchezza estrema, specialmente sul corpo, ma quando si tratta di aree più delicate come il tuo viso, dovresti evitarne l'applicazione. È molto idratante e può aiutare a lubrificare la pelle, ma è meglio preferire l'olio di Argan o di semi di girasole, perché hanno meno probabilità di ostruire i pori e di conseguenza di avere reazioni cutanee.

Chi dovrebbe evitare di usare olio d'oliva sulla pelle?

Le persone inclini all'acne. È comedogenico, il che significa che può ostruire i pori e causare rotture. Se non hai di questi problemi, sul viso ne puoi usare non più di un paio di gocce sulla pelle umida; ciò garantirà un'applicazione più uniforme e sigillerà l'umidità. Lo stesso vale per il tuo corpo. Applicalo sulla pelle umida e riservarlo solo alle parti più secche (come i talloni e cuticole). Può anche essere usato come struccante per gli occhi senza causare bruciore. Rimuove perfettamente il mascara.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione