CONSIGLI UTILI

Ogni quanto si lavano le finestre?

LEGGI IN 2'

Quando si tratta di pulire i vetri delle finestre di casa, veniamo assaliti da una sensazione di malessere, perché non abbiamo mai voglia di lavarli. Abbiamo paura di impiegarci troppo tempo e troppa fatica, di non riuscire a pulire bene vetri, infissi e serrande, di dover combattere contro gli aloni che non ne vogliono sapere di andarsene via. Come e ogni quanto si lavano le finestre di casa per vivere in un ambiente pulito senza fare troppa fatica?

Rispondiamo subito alla domanda dicendo che non esiste una frequenza minima o massima obbligatoria. I fattori da considerare sono molti, partendo dal presupposto che la pulizia dei vetri è fondamentale, per fare in modo che la casa sia linda e per fare entrare più luce possibile. In linea di massima i vetri delle finestre di casa andrebbero puliti spesso, almeno ogni volta che si sporcano a causa della pioggia o dello smog che possono lasciare tracce bruttissime da vedere.

In condizioni normali, possiamo permetterci di lavare i vetri delle finestre di tutta casa ogni due settimane, avendo cura di non iniziare quando il sole batte sul vetro o nelle gironate più calde, perché potrebbe essere più difficile pulire per bene le finestre. Non riusciremmo nemmeno a mandare via bene gli aloni. Meglio agire al mattino presto o la sera, quando il sole è basso, così da poter procedere con maggiore facilità.

Se poi ti stai chiedendo anche ogni quanto pulire le persiane di casa, sia all'interno sia all'esterno, devi sapere che solitamente basterà farlo un paio di volte all'anno o a ogni cambio di stagione. Fermo restando che se le noti molto sporche, perché la pioggia o lo smog hanno colpito duramente serrande, persiane e infissi, allora è bene procedere con maggiore frequenza alla loro pulizia.
Tieni in considerazione il realtà stato dei tuoi vetri: più volte li pulisci, meno fatica farai, perché avrai meno sporco e grasso da eliminare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione