LAVANDERIA

Ogni quanto dovresti lavare il tappetino del bagno?

Proprio come gli asciugamani i tappetini del bagno vanno lavati con una certa frequenza. Se fai spesso la doccia, anche tutte le settimane, altrimenti ogni 20 giorni dovrebbe essere sufficiente.
LEGGI IN 1'

Appoggiare i piedi su un tappetino soffice dopo il bagno o la doccia è probabilmente la coccola conclusiva di un momento privato di grande benessere. Ma hai mai riflettuto sullo stato del tuo tappetino?  

L'igiene del tappetino da bagno dipende dalla frequenza con cui viene utilizzato e dalla frequenza con cui viene lavato. I tappeti usati di frequente dovrebbero essere lavati settimanalmente. Se viene inumidito più volte al giorno (magari ti lavi spesso o in casa siete in tanti), potrebbe non avere abbastanza tempo per asciugare bene. Meno tempo per asciugare equivale a più tempo per la formazione di muffe e funghi.

Che cosa devi fare? Assicurati di avere una buona ventilazione nel tuo bagno per ridurre il vapore che si deposita su superfici sia morbide sia dure. Puoi anche provare ad appenderlo quando è umido su un portasciugamani per aiutare la parte posteriore ad asciugarsi completamente.

Come si lava? Dipende dal tappetino. Quelli sottili in spugna puoi lavarli insieme agli asciugamani, quindi con cicli dedicati al cotone con una temperatura di 30/40 gradi. Assicurati sempre di controllare prima le etichette sui tappetini per essere a conoscenza di eventuali prodotti per la pulizia suggeriti dal produttore o istruzioni per lavasciuga.

Se il tuo tappetino da bagno ha un retro in gomma, assicurati di asciugarlo all'aria e non metterlo nell'asciugatrice in quanto ciò causerà la deformazione, la rottura e forse anche il danneggiamento della macchina.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione