COPPIA

6 motivi per non fidanzarsi con un compagno di classe

LEGGI IN 2'

I primi incontri sentimentali spesso si fanno scuola perché è facile frequentare i coetanei che vanno alla nostra stessa scuola. Ma a lungo andare potrebbero nascere dei problemi, e noi non avere una vita facile.

Ecco 6 motivi per cui è consigliabile non fidanzarsi con quel bel ragazzo della nostra classe.

1) I professori potrebbero prenderci in antipatia

Penserebbero che siamo più concentrati nel rapporto di coppia che nello studio e negli impegni scolastici: non saremmo liberi di mostrare il nostro sentimento davanti agli altri.

2) Non avremmo spazio per noi stessi

Condividere le cinque o sei ore della mattina, e poi passare insieme anche il pomeriggio organizzando i momenti di svago, rovinerebbe il rapporto. Della serie "il troppo stroppia".

3) Un rapporto sentimentale ufficiale precoce

Una relazione ufficiale da adolescenti non è lo stessa che si avrebbe da più maturi, e comunque nel corso del tempo cambieremo così tanto da non riconoscerci più anni dopo, con altre esperienze sulle spalle. Le persone cambiano, si evolvono e il rapporto si modifica e non sempre in meglio.

4) Il rapporto potrebbe stimolare curiosità

Un rapporto a due stimola curiosità: ogni volta che capitasse qualcosa a uno dei due della coppi, provocherebbe domande e intromissioni di ogni tipo da parte dei compagni di classe.

5) Chiudere la relazione sarebbe complicato

Quando decidiamo di lasciarlo, la classe si dividerebbe in due fazioni generando una situazione pesante: ogni compagno di classe si schiererebbe dal parte di lui o di lei, e i membri della coppia, nelle scelte, sarebbero legati e influenzati dagli altri.

6) Avremmo gli amici in comune

Saremmo costretti a frequentare anche gli amici del nostro fidanzato che mal sopportiamo. D’altra parte la giornata è composta da non più di 16 ore e il tempo per il divertimento dopo quello dedicato allo studio è esiguo, e non sempre potremo scegliere noi gli amici con cui uscire, e probabilmente le nostre uscite con le amiche e compagne di classe ci mancheranno.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta