TUTTO CAPELLI

4 modi in cui ti rovini accidentalmente i capelli

Per rovinarsi i capelli ci vuole davvero poco, non è necessario tingerli con un prodotto pessimo. Ti basta infatti piastrali da bagnati, lavarli con shampoo scadenti o, peggio, legarli con elastici gommati. Questi errori ti ricordano qualcosa?
LEGGI IN 2'

Mantenere i capelli belli e sani è importante, ma può succedere di rovinarli in modo accidentale, nel tentativo di nutrirlo o magari aggiungere dei riflessi. Quali sono gli errori più frequenti?

Non controlli l'elenco degli ingredienti. I solfati sono responsabili della deliziosa schiuma del tuo shampoo. Tuttavia, avere una pessima reazione sui i tuoi capelli trattati, perché potrebbero accelerare prematuramente il processo di sbiadimento. Opta per shampoo senza solfati e cerca di utilizzare prodotti idratanti come olio di jojoba, olio di argan e la glicerina. Sono umettanti naturali, ovvero ingredienti che trattengono l'umidità nei capelli e aggiungono lucentezza.

Utilizzi l’asciugamano. Questo telo, talvolta un poco morbido, aumenta il crespo soprattutto se hai capelli ricci. Meglio usare, come fa la barbie, una maglietta di cotone o un asciugamano in microfibra. Minore è l'attrito, migliore sarà il risultato finale.

Utilizzi gli elastici per capelli. Qualsiasi parrucchiere degno di questo nome ti dirà che gli elastici sono il nemico numero uno. Assicurati di utilizzare sempre una fascia in tessuto. Vedrai un'enorme differenza. I capelli tendono infatti a spezzarsi e assottigliarsi con gli elastici. Molto meglio optare per i mollettoni, le pinze o lasciarli sciolti.

Attenzione al calore. Non devi usare il phon troppo vicino ai capelli, così come non devi usare piastre troppo calde. La maggior parte delle persone è colpevole di usare le piastre a temperature pericolosamente alte eppure lo fa lo stesso. Qualsiasi cosa al di sopra di 240 gradi può causare danni irreversibili e, una volta che il danno è fatto, l'unica soluzione sarà un taglio netto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione