STILI E TENDENZE

Microblading alle sopracciglia: cos'è e quanto dura

LEGGI IN 2'

Si chiama microblading, un nome complicato per definire una cosa molto semplice, un tipo di tatuaggio semipermanente che usa uno strumento a lame e un pigmento per colorare lo strato più superficiale della pelle. È molto richiesto da chi ha le sopracciglia rade, in quanto permette di ridisegnare i contorni e ottenere un effetto più sano e folto.

Ma, come detto, l’effetto non è duraturo, perché a differenza del classico tattoo, in questo caso il pigmento colorato resta più in superficie. In linea di massima, a seconda del tipo di cute, il microblading alle sopracciglia può durare da un minimo di 12 mesi ad un massimo di 18, a patto di osservare alcune regole per evitare alterazioni.

Prima di sottoporsi ad una seduta di microblading alle sopracciglia è essenziale non fare ceretta o depilare in ogni modo la zona da trattare da una settimana prima, come anche evitare lettini solari e esposizione al sole. Da un mese prima, niente prodotti a base di retinolo, ma anche niente botox nella zona oculare.

Il post microblading anche è molto importante, sia per una questione di mantenimento del colore, sia proprio per la salute della cute, che va trattata con attenzione. I peeling e gli scrub, come i già citati trattamenti con botox sono banditi per almeno un mese, niente sole diretto per una settimana o sport, niente trucco sulle sopracciglia fino a completa guarigione.

A livello di cure locali, il lavaggio dell’area trattata va effettuato con un sapone delicato e senza pressare troppo, risciacquando accuratamente. Se serve, umettiamo la zona con un disinfettante locale, almeno nei primi giorni, per evitare che le ferite possano infettarsi. Mattina e sera, dopo la fase di detersione, applichiamo una piccola quantità di olio di cocco per idratare.

Va ricordato che nell’arco dei dieci giorni successivi al microblading, le sopracciglia tenderanno a cambiare colore, fino ad assestarsi a quello definitivo, per cui ci può volere anche un mese. Dopo, si può anche decidere di effettuare un’altra seduta dall’estetista per rendere la nuance più evidente qualora non dovesse piacerci.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta