COPPIA CHE SCOPPIA

Mi ha lasciato ed è sparito: come difendersi dal ghosting

LEGGI IN 2'

Mi ha lasciato ed è sparito: perché? Cosa ho fatto di male? Sono io la persona sbagliata? Gli sarà successo qualcosa di grave? Perché la nostra storia è finita? Sono queste alcune delle domande che cominciano ad assillarci quando il partner o la persona che stavamo frequentando sparisce dall’oggi al domani, senza spiegazioni; quando, cioè, siamo vittime di ghosting.

Fenomeno ghosting: il significato
La pratica può colpire il compagno o la compagna o anche un’amica e possiamo considerarla una forma di violenza psicologica: se la stai subendo, sai bene che fa molto male.

Il termine rimanda a “ghost”, fantasma: chi fa ghosting, appunto, letteralmente non si vede e non si sente più, e la sua scomparsa è accentuata da social e app, anche perché vengono a mancare le notifiche e gli aggiornamenti a cui eravamo abituati.  

Mi ha lasciato ed è sparito: come reagire
Forse l’aspetto più doloroso del ghosting è l’indefinitezza, l’ambiguità, il non sapere di preciso che cosa è successo e perché. Essere lasciati e separarsi è sempre doloroso, ma lo diventa ancora di più se non abbiamo degli elementi che magari ci aiutino a elaborare il momento e la sofferenza.

Che fare dunque? Come comportarsi? Probabilmente una delle prime reazioni è tempestarsi continuamente di domande. Cerca di metterle da parte: continuare a tormentarsi non serve e ci fa solo male, anche perché continuiamo a rimuginare su qualcosa che purtroppo non possiamo cambiare.

Per reagire, è importante non pensare di essere tu la persona sbagliata: il problema è di chi fa ghosting, non sei tu che meriti un simile comportamento o che hai fatto qualcosa per subire questo atteggiamento. Perciò, cura la tua autostima, valorizzati ed eventualmente valuta di andare da uno psicologo.

In ogni caso, non vergognarti e non tagliare i ponti con il resto del mondo, ma continua a coltivare le tue relazioni, i tuoi interessi o magari qualcosa di nuovo: il fatto che l’altro sia sparito, non vuol dire che devi annullarti anche tu.

Qual è la tua esperienza? Come hai reagito per andare avanti? 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta