2018/10/21 07:08:535112

SCUOLA

Metodo Montessori: 5 valide ragioni per sceglierlo

LEGGI IN 2'

Il Metodo Montessori prende il nome da Maria Montessori che nel 1909 elaborò un modello educativo, applicato già qualche anno prima, tra il 1906 e il 1907, nella prima casa dei bambini del quartiere di San Lorenzo di Roma. Su che cosa si basa questo metodo? La Montessori decise di offrire un'alternativa all'educazione autoritaria dell'epoca, mettendo al centro il bambino e i suoi bisogni. Il metodo montessoriano è quindi studiato per stimolare la spontaneità del bambino, che deve essere e sentirsi libero di esprimersi. Queste le parole dell'educatrice:

"Il piccolo rivela se stesso solo quando è lasciato libero di esprimersi, non quando viene coartato da qualche schema educativo o da una disciplina puramente esteriore".

Un genitore con un bimbo che deve essere introdotto alla scuola materna, perché mai deve scegliere il Metodo Montessori, applicato in più di 22 mila scuole italiane?

1) Si vuole educare il bambino all'autonomia

Lasciare il bambino libero di scegliere non significa non educarlo o non seguirlo, piuttosto vuol dire renderlo autonomo e sicuro di sé.

2) Si desidera una figura educativa meno rigida

Nelle scuole Montessori i maestri non danno ordini, non impongono attività ma stimolano i bambini. Il bambino viene invitato a essere spontaneo. Per questo motivo gli insegnanti non danno mai giudizi sul bambino, ma sul suo lavoro (non si usano frasi come "sei stato bravo" ma "hai fatto un bel disegno").

3) Non ci sono stereotipi legati all'età

I bambini non sono limitati e indirizzati in base all'età e di conseguenza a programmi prestabiliti. Possono quindi imparare a leggere a 3 anni, come farlo a 6 senza sentirsi sottopressione.

4) Non ci sono stereotipi di genere

I giochi non sono organizzati in base al sesso del bambino: non esiste maschio e femmina. Così come non si impedisce a un bambino di fare qualcosa perché è piccolo, nello stesso non lo si limita perché è un maschietto o è una femminuccia.

5) Tutto è a misura di bambino

Se gli ambienti sono troppo grandi normalmente per il bambino, nelle scuole Montessori tutto è a misura di bimbo, dalle sedie ai lettini, dai mobili ai materiali utilizzati, studiati appositamente per stimolare le abilità del piccolo e per lasciare che si esprima in piena sicurezza.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione