TEMPO LIBERO

Il Mercante in fiera: come si gioca

LEGGI IN 2'

Tra i giochi perfetti per le feste natalizie spicca il Mercante in fiera, un game entusiasmante per grandi e piccini, perfetto per raccogliersi attorno al tavolo a festeggiare, a sbocconcellare qualche dolcetto, e a giocare con amici e parenti. Come si gioca?

Il gioco è da due a dieci giocatori dai 7 anni in su, e ha come scopo quello di restare, a fine partita con in mano almeno una carta uguale a una delle carte messe all’inizio sul tavolo, coperte, e sulle quali è stato suddiviso il montepremi.

Uno dei giocatori deve rivestire il ruolo del mercante che avrà di fronte il tabellone e i due mazzi di 40 carte o più con le figure classiche (o più moderne) con dorsi rosso e blu, che deve sistemare sul tavolo dopo averli mescolati.

Di seguito deve pescare dalle 3 alle 6 carte rosse (secondo il numero dei giocatori) e sistemarle sul piano coperte: saranno quelle che daranno punti a fine partita. Quindi deve distribuire le carte blu a ogni giocatore in numero uguale: ogni carta ha un costo prestabilito. La cifra raccolta, andrà a costituire i premi finali.

Poi serve mettere all’asta una o più carte blu prendendole dalla cima del mezzo, rendendo la vendita il più divertente possibile. 

ll mercante, che tra indovinelli e sollazzi deve rendere il gioco spassoso, può dichiarare la quantità delle carte oppure nascondere le carte all'asta in modo che non si sappia la quantità.

Durante la partita i giocatori possono fare scambi, comprare o vendere carte soprattutto in dirittura d'arrivo quando mancano pochi passi alla proclamazione dei vincitori. Chi o coloro che rimarranno con almeno una carta in mano saranno premiati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione