BELLEZZA

I massaggi al viso potrebbero invecchiare la pelle

I massaggi facciali non sono miracolosi contro i segni del tempo, anzi potrebbero danneggiare l'elastina e rendere ancora più evidenti le rughe. Ciò vale anche per la ginnastica facciale. Come bisogna comportarsi allora?
LEGGI IN 1'

I massaggi al viso sono molto rilassanti e non c'è persona che non provi un brivido di piacere nel lasciarsi coccolare. In questi anni sono aumentati in modo esponenziale il trattamenti viso e la ginnastica facciale. Come mai? In molti sostengono che siano in gradi di frenare i segni dell'invecchiamento. In teoria, sono promettenti. La verità, però, è che non ci sono prove scientifiche a sostegno di questa tesi.

Alcuni esperti sono convinti che queste tecniche, se abusate, potrebbero causare più invecchiamento cutaneo. L'elastina all'interno della pelle si rompe a causa dei danni del sole, ma si rompe anche a causa di una pressione troppo forte. Cosa succede dunque quando fai ginnastica facciale in modo esagerato? Se muovi la pelle, stai allungando le fibre di elastina e alla lunga potrebbe rompersi. Risultato? Una pelle troppo stirata non sarà in grado di recuperare il tono muscolare iniziale e dunque potrebbe accelerare l'invecchiamento cutaneo. Lo sa bene Victoria Beckham che da anni ha deciso di non sorride più.

Ovviamente, nessuno ti sta consigliando di non ridere e di passare la vita con un'espressione seria per evitare che le rughe si facciano sempre più profonde, ma evita di seguire questa tendenza. Puoi applicare con cura la tua crema idratante. Nessuno ti vieta di massaggiare il viso con delicatezza, soprattutto la zona del contorno occhi, per stimolare la circolazione cutanea e drenare i liquidi (in caso di borse e occhiaie), ma non esagerare perché non solo non serve ma potrebbe essere controproducente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione