2019/08/23 05:41:1222317
2019/08/23 05:41:1230693

VISO E CORPO

Mascara, come eliminare le sbavature senza rovinare il trucco

Cotton fioc e crema idratante, per rimuovere i piccoli errori commessi applicando il mascara sono sufficienti questi due prodotti: ecco qualche consiglio per sistemare il make up senza perdere troppo tempo.
LEGGI IN 1'

Ti trucchi bene, hai una buona mano ma le sbavature di mascara sono una costante nella tua vita. E tutte le mattine devi fare i salti mortali per sistemare il "danno". È abbastanza normale sporcarsi, mentre si applica sulle ciglia inferiori. Ma non preoccuparti, rimuovere questi piccoli segni mantenendo intatto il resto del tuo trucco non è complicato come può sembrare.

È prima di tutto importante avere rispetto delle ciglia, perché il mascara quando si applica tende a seccare ed è abbastanza frequente che nel tentativo di rimuoverlo venga via qualche ciglia o peggio si spezzi.

Se vuoi eliminarlo e rimetterlo completamente, devi utilizzare i dischetti. Scegli un prodotto di qualità, possibilmente anti-allergico. Devi impregnarli di acqua micellare (o di uno struccante delicato) e passarlo sull'occhio con delicatezza e movimento circolare dall'interno all'esterno. Se noti dei residui, usa poi delle salviettine o una spugnetta per pulire con precisione la zona oculare.

Se invece la sbavatura è leggera, il consiglio è quello di prendere un cotton fioc bagnare la punta nell'acqua micellare e poi – come se fosse una matita – passarlo nella zona interessata e rimuovere lo sporco. È un lavoro di precisione, ma dà ottimi risultati. Per rimuovere il mascara puoi usare anche una crema idratante, sempre da applicare sul bastoncino. Evita lo sfregamento o la troppa pressione perché potresti irritare la pelle: qui è molto sottile e sensibile. Questo sicuramente è metodo migliore, per evitare di ritruccare tutto il viso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione