BELLEZZA

Manicure perfetta: la regola 90-10 per le unghie

Fare la manicure non è facile. Bisogna prestare molta attenzione a quanto si lima e a quanto si taglia: per evitare errori esiste la regola del 90-10, che rappresenta un rapporto perfetto che permette di realizzare manicure perfette anche a casa.
LEGGI IN 1'

La differenza principale tra una manicure professionale, e quindi fatta con la consapevolezza di chi lavora per rendere belle le mani, e una manicure fai da te sta nella modellatura. Quante volte hai festeggiato per essere riuscita a dare la giusta forma alle tue unghie e quante volte invece ti sei arrabbiata per aver sbagliato a limare, trovandoti con unghie asimmetriche, un po' corte e un po' lunghe? Non devi più affidarti alla fortuna o a una professionista.

Esiste una regola, nota come regola dei 90-10, che potrà esserti d'aiuto. Che cos'è? Si riferisce al rapporto esatto di quanto dovresti tagliare rispetto alle lime. In particolare, taglia le unghie al 90 percento e lima il restante 10 percento alla forma desiderata. Vuol dire che meno unghia hai da limare più sarà facile e preciso dare la giusta forma alle tue mani. Dopo aver fatto rientrare le cuticole, con la forbicina taglia le tue unghie: tutte e 10.

Solo quando sono tutte della stessa lunghezza puoi procedere con una lima, che possibilmente deve essere di cartone (o comunque morbida per non creare delle ferite) e dare la giusta forma a ognuna. Procurati un tronchesino con bordo dritto, molto utile per raggiungere le curve più difficili. Spesso se la forbice non è di buon livello o ben affilata si rischiane dei tagli imprecisi che possono rompere l'unghia. E allora meglio utilizzare una clipper e poi lavorare con la lima.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione