INTORNO AI FORNELLI

Latte di avena vs latte di mandorle, quale scegliere e perché

Il latte di avena e il latte di mandorle sono leggeri, dolci e sono iun'alternativa valida a quello vaccino. Quale scegliere tra i due? Ecco alcune cose che dovresti valutare prima dell'acquisto
LEGGI IN 2'

Sono sempre più diffusi i latti vegetali. E senza dubbio quello d’avena e quello di mandorle sono i più venduti, perché hanno un gusto delicato e dolce. Purtroppo, però, non sono una scelta molto sostenibile e se ti interessa ridurre l’impatto del tuo stile di vita su questo Pianeta dovresti sapere alcune cose. Lo sai che ci vogliono 6.098 litri di acqua per produrre un singolo litro di latte di mandorle. E allora è meglio quello d’avena? Proviamo a scoprirlo.

Entrambi i latti sono fatti immergendo mandorle o avena in acqua, quindi mescolando e filtrando la miscela. Mentre il processo estrae solo un po' di sapore e un po' di colore bianco dalle mandorle, estrae molto di più, specialmente i carboidrati, dall'avena.

Sono in genere fortificati con calcio e vitamina D, che sono importanti per la salute delle ossa e per mantenere un corretto equilibrio di nutrienti nel sangue e nelle cellule. Il latte di mandorle ha il vantaggio, tuttavia, di essere naturalmente ricco di vitamina E, importante per la pelle e per il sistema immunitario. Potrebbe anche ridurre il rischio di malattie croniche contrastando l’azione dei radicali liberi che le causano.

A causa del suo più alto contenuto di carboidrati e calorie, il latte di avena fornisce una consistenza cremosa che il latte di mandorle non ha.  C’è un altro elemento importante da valutare: le persone celiache dovrebbero fare attenzione a quale latte di avena acquistano. L'avena è naturalmente priva di glutine, ma spesso può essere coltivata ​​o lavorata insieme a cereali contenenti glutine, il che può causare contaminazioni incrociate.

Indipendentemente dal fatto che tu scelga il latte di avena o di mandorle, cerca una bottiglia non zuccherata che contenga il minor numero di ingredienti possibili.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta