2019/08/26 03:36:0929160
2019/08/26 03:36:099330

EROS

Opposti in amore, come affrontare le differenze?

LEGGI IN 3'

Lo dice la tradizione popolare, lo conferma la scienza, ma è proprio vero che ‘gli opposti si attraggono’? L’amore appare spesso come una questione di forze contrastanti, amore e odio, come due calamite caratteri e abitudini differenti trovano un compromesso e un modo di convivere. Ma non sempre i rapporti che si basano su differenze profonde sono facili da mandare avanti.

All’inizio si è attratte dall’aria di novità, dai lati caratteriali completamente diversi, ma alla lunga le differenze troppo radicali possono portare problemi nella coppia. Per vivere in modo più equilibrato la routine quotidiana ed evitare continui attriti dovremo quindi trovare un compromesso.

Ecco alcuni consigli per affrontare le differenze e trasformale in alchimia di coppia.

Lui fuma e tu no?

Non subire il suo vizio ed invitalo a farlo lontano da te. E' ormai risaputo che il fumo passivo è dannoso quindi insisti perché lui fumi fuori casa oppure che smetta di fumare, il beneficio sarà tuo ma soprattutto suo.

Lui e un sedentario e tu una tuttofare?

Non diventare pigra anche tu. Se il partner non è un tipo dinamico e trascorre il week-end tra la televisione e il divano non farti trascinare. Organizza dei fine settimana all'aria aperta, in montagna oppure prendi la bicicletta e fai un giro senza di lui, magari fatti accompagnare da un'amica. Vuoi cercare di renderlo meno pigro? Iscrivilo insieme a te ad un corso di ballo, una volta diventato bravo non vorrà più stare a casa.

A lui piace mangiare in modo sregolato?

Ama i cibi golosi, ma poco salutari, i dolci molto calorici e tu ne subisci le conseguenze? Sconvolgi la sua dieta. Coinvolgilo nella preparazione dei pasti, cercando di realizzare piatti semplici che esaltino le qualità e i valori nutrizionali della verdura e della frutta.

Lui ha sempre caldo?

Spalanca continuamente le finestre oppure ti costringe a tenere in casa la borsa dell’acqua calda e i doppi calzini? Raggiungete un compromesso. Chiedi che apra le finestre quando tu non sei nella stessa stanza oppure pregalo di uscire più spesso all'aria aperta per non costringerti ad avere un raffreddore ogni mese.

Lui è irascibile, si infiamma facilmente?

Se l’umore gli gioca brutti scherzi e perde la pazienza facilmente lasciagli il tempo di recuperare. Molte persone diventano insopportabili quando sono affaticate. Per non arrivare 'ai ferri corti' ogni sabato e domenica cerca di ritagliarti degli spazi per te e lascia che lui sfoghi i suoi malumori da solo, non farti rovinare il tuo tempo libero ma organizzalo in modo da renderlo piacevole.

Non ama curare il proprio look?

Non copiarlo. Spesso le coppie tendono ad assomigliare in tutto e per tutto, ma se sei una persona dal look impeccabile non stravolgere questa abitudine e cerca sempre di vestire in modo curato. Pian piano, senza fretta, spingilo a migliorare la propria immagine, accompagnalo a fare shopping, cerca di sostituire qualche capo vecchio con qualcosa di più ricercato e fai sparire lentamente i suoi capi più impresentabili.

Lui non ama viaggiare?

Non rassegnarti. Spesso gli uomini che non amano organizzare le vacanze lo fanno anche per motivi di pigrizia. Programma tu una vacanza insieme ad un'altra coppia oppure scegli una destinazione invitante occupandoti in prima persona della prenotazione e di tutti i dettagli del viaggio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Notice: unserialize(): Error at offset 200 of 2847 bytes in variable_initialize() (line 1202 of /localstorage/donnad.prod.h-art.it/releases/20190729084015/includes/bootstrap.inc).

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione