VITA DI COPPIA

Vizi matrimoniali

LEGGI IN 2'

Che il matrimonio non fosse fatto unicamente di anniversari da ricordare con romantiche cenette a lume di candela e di sguardi languidi e complici lo sapevamo già. E' dalla notte dei tempi infatti, che incomprensioni, dissidi e vere e proprie scenate in grande stile scandiscono quasi quotidianamente la vita di coppia. Ma cos'è che scatena tutto ciò? A svelarcelo nei dettagli è una ricerca condotta da una coppia di psicoterapeuti australiani. Dai dati raccolti è emerso che i motivi che possono mettere in discussione la serenità della convivenza sono sì disparati, ma sostanzialmente gli stessi in ogni angolo del pianeta. Vediamoli più da vicino a cominciare dalle loro cattive abitudini che ci fanno letteralmente saltare i nervi.

Ai primi posti la tendenza spiccata a fornire, anche se non richiesti, consigli e soluzioni su tutto e a dimenticare date ed eventi per noi importanti. A ruota segue lo zapping nevrotico che ci fa venire il mal di mare. A questo proposito se è proprio impossibile raggiungere un accordo che soddisfi entrambi l'alternativa che rimane è comprarsi un'altro televisore. Fastidiosa per noi è anche la loro allergia allo shopping; ogni scusa è buona per non accompagnarci a fare spese e se poi li trasciniamo con la forza non fanno che brontolare e tenerci il muso. Sembra poi che col trascorrere degli anni tendano ad essere più volgari e a noi, invece, le barzellette osé proprio non piacciono.

E secondo il loro punto di vista? A mandare su tutte le furie il sesso forte ci sono ovviamente altri motivi. Tra questi l'abitudine a dilungarsi all'infinito su questioni di poco conto perdendosi in dettagli inutili o al contrario, ad esagerare su tutte le cose. Per non parlare di quando chiediamo un consiglio in tutte le decisioni da prendere o quando ci inventiamo ad hoc una forte emicrania. Un capitolo a parte riguarda il nostro comportamento durante una partita di calcio alla tv. Davvero insopportabile qualunque rumore per lui che esige un silenzio religioso. Un consiglio? Meglio risparmiare fiato e tempo; quella del calcio per te è una partita persa in partenza che non vale nemmeno la pena iniziare!

In tutti gli altri casi o quasi, la parola d'ordine è una soltanto: negoziazione. Avere discussioni anche animate è normale nella vita di coppia, l'importante è che la situazione sia sempre sotto controllo e non sfugga di mano. Perché la coppia non scoppi è necessario allora, armarsi di buona volontà e imparare bene l'arte del compromesso. In concreto negoziare non significa altro che saper trattare con il partner, definire a tavolino le regole per una pacifica e serena convivenza, studiare le sue mosse e individuarne i punti deboli. Particolarmente destabilizzante per la coppia può essere il momento in cui lui va in pensione. Dopo una vita intera passata fuori casa lui si trasforma in un'ombra onnipresente e insopportabile pronto a dire la sua su ogni questione, anche la più irrilevante. In questo caso più che mai, per non far saltare il matrimonio, è necessario allora ridefinire insieme spazi e tempi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta