2019/11/19 12:59:4326869
2019/11/19 12:59:4447756

VITA DI COPPIA

Le amicizie cambiano dopo il matrimonio?

Molte relazioni, dopo il matrimonio, faticano a trova il ritmo precedente, soprattutto in tema di amicizia. Si fatica a frequentare persone che hanno vite completamente diverse, magari single o senza figli. Come mai succede?
LEGGI IN 2'

Il matrimonio porta via una bella fetta della vita precedente, soprattutto i primi tempi. Ovviamente, è la stessa cosa per chi non ha messo una firma nero su bianco ma ha scelto comunque la convivenza. Un'area che può davvero essere influenzata sono le tue amicizie.

Il matrimonio cambia davvero il tuo rapporto con i tuoi amici? E i tuoi amici sposati sono davvero persi per sempre? La risposta è no ... beh, non necessariamente. Il matrimonio può essere un'esperienza trasformativa o può a malapena spostare qualcosa. Dipende dalla coppia e dal loro gruppo di amici.

Perché i rapporti cambiano?

Non vi è alcuna ragione plausibile per cui il matrimonio debba avere un impatto sulle tue amicizie. In effetti, un matrimonio forte dovrebbe coinvolgere due persone che si uniscono ma mantengono una vita separata, tra cui grandi amicizie, hobby interessanti e momenti distanti. Ma alcune persone, per una ragione o per l'altra, trovano le loro amicizie totalmente incapaci di sopravvivere al loro nuovo stato civile.

Perché qualcuno dovrebbe voler cambiare un'amicizia a causa del matrimonio? Può darsi che l'amicizia non funzionasse più davvero e che una persona volesse interromperla o lasciarla svanire, ma di solito proviene da un'insicurezza da una o entrambe le parti. Se ti sei sempre definito dalla tua relazione, hai sognato di essere un marito o una moglie e ti senti insicuro riguardo al tuo attaccamento al tuo partner, potresti buttarti nella vita coniugale e compiacere il tuo coniuge a spese di tutto il resto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione