RICETTARIO

Fagiano alla melagrana

PREPARAZIONE

Cucinare un fagiano alla melagrana non è tanto più complicato che cucinare un pollo, devi soltanto procurarti un bel fagiano già pulito e porzionato dal tuo macellaio di fiducia o da un amico cacciatore, quando è stagione.

Metti il fagiano già porzionato a marinare in acqua e sale per una notte. Sciacqualo, asciugarlo e sfregarlo con il succo di limone, sale e pepe. In una casseruola, scalda l'olio, aggiungere il fagiano, copri con il coperchio e fagli "fare l'acqua". Quando si cucina la cacciagione, è bene prima di procedere con il condimento, cominciare la cottura al naturale a tegame coperto per far fuoriuscire il liquido dell'animale in modo che perda parte del sapore di "selvatico".

Una volta che il liquido si è asciugato, aggiungere un bicchiere d'acqua o di brodo, aggiusta di sale e pepe, e lasciar cuocere a fuoco basso per almeno 1h.

Nel frattempo sgrana la melagrana, poi aggiungila al fagiano e completa la cottura, facendola caramellare leggermente.

Servilo caldo accompagnato da una bella insalata - anch'essa con melagrana fresca - o da un riso pilaf.

La cacciagione solitamente richiede tempi di cottura lunghi: come per altri tipi di animale, si considerano cotti quando la carne si stacca facilmente dall'osso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione