IDEE IN CUCINA

Come decorare una torta: tre modi


LEGGI IN 3'

Quella di realizzare torte fatte in casa è una passione che accomuna molte persone e, in tempi di crisi, anche chi non si era mai cimentato prima in un’arte così dolce adesso si avvicina fiducioso. La prima cosa che bisogna sapere è che anche l’occhio vuole la sua parte; pertanto - oltre a essere buona - una torta deve soddisfare anche la vista. La decorazione è importante quanto il resto. Ecco allora come decorare una torta fatta in casa: tre idee di coperture diverse per abbellire con la panna, con il cioccolato o con la frutta.

Come decorare una torta con la panna
La decorazione fatta con la panna montata è la più classica, richiede un po’ di abilità e la conoscenza di alcuni piccoli trucchi; la panna tende, infatti, a smontarsi, soprattutto se non è stata montata a sufficienza. Calcola che per montarne mezzo litro con le fruste elettriche s’impiegano circa tre minuti alla massima velocità. Alla fine deve essere molto solida, tanto da non staccarsi facilmente dal cucchiaio capovolto. Per un effetto davvero particolare, puoi colorare la panna con dei coloranti alimentari e fare delle piccole decorazioni con la sac-à-poche.

Ricorda che per utilizzare questo attrezzo in modo corretto dovrai tenerlo chiuso, stringendo i lembi aperti con una mano e praticare con l’altra la pressione necessaria per la fuoriuscita della panna dal beccuccio. 
Prima di procedere con le decorazioni, farcisci il pan di spagna e stendi un velo di crema pasticcera anche su tutta la superficie della torta, compresa l’altezza. Questo ti aiuterà a fare aderire meglio la decorazione. Munisciti di una sac-à-poche con un beccuccio a stella e poni la tua torta su un’alzatina girevole; sarai così facilitata nell’effettuare il decoro. Inizia col disegnare delle spirali sullo spessore della torta, partendo dal basso verso l’alto. Una volta coperta tutta la circonferenza, continua sulla parte piana, occupando tutti gli spazi vuoti. È un disegno molto semplice, alla portata di tutti, ma è veramente d’effetto.

Decorare una torta con la frutta
La frutta fresca darà un contributo notevole alla riuscita della decorazione, perché con i suoi colori riesce a rendere allegra e variopinta anche il dolce più semplice. Pensa, per esempio, a quanta ricchezza cromatica riescono ad apportare le fragole e i frutti di bosco. Ricorda, però, che è meglio non accostare più di quattro colori. Anche il taglio della frutta ha la sua importanza: i kiwi e le banane si tagliano a rondelle, le fragole a metà, i frutti di bosco si lasciano interi, le pere, le mele e gli agrumi si tagliano a spicchi. Taglia la frutta e irrora con succo di limone per evitare l’ossidazione. I pezzi più grandi vanno posizionati all’esterno, quelli più piccoli verso il centro. Per le costate o le torte rotonde puoi eseguire dei cerchi concentrici, alternando tre o quattro sequenze di frutta diversa, partendo dall’esterno verso l’interno. Per quelle quadrate o rettangolari, dovrai riprodurre il perimetro dall’esterno fino al centro. Componi file regolari per ogni tipo di frutta e quando avrai finito di coprire la torta, versaci sopra della gelatina per dolci. Questa conferirà un aspetto lucido e isolerà la frutta dall’ossigeno dell’aria, evitando così che si sciupi e annerisca.

Decorare una torta con il cioccolato
Con la copertura di cioccolato si riesce a soddisfare anche i palati più esigenti e soprattutto i bambini. Ecco un modo abbastanza semplice per ricoprire una torta con la glassa al cioccolato. Sciogli 75 g di cacao in 175 g di acqua, aggiungi 150 g di panna liquida e 225 grammi di zucchero. Porta a ebollizione a fuoco basso e fai sobbollire per otto minuti. Porta il tutto alla temperatura di circa 50°C e aggiungi 8 g di gelatina. Mescola bene e prima di usarla aspetta che la temperatura sia scesa a 40°C; per controllare meglio questo genere di preparazioni, procurati un termometro da cucina.

Disponi la torta farcita su una gratella da pasticcere, che avrai poggiato sopra ad un recipiente, versa la glassa sulla torta e, aiutandoti con una spatola, cerca di coprire anche lo spessore del dolce. Quando la glassa sarà asciutta, la torta avrà un aspetto compatto e lucente. A questo punto, potrai rifinire con fiocchetti di panna usando la sac-à-poche e un beccuccio a stella.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta