2019/11/19 02:26:1131930
2019/11/19 02:26:1215916

IDEE MAKEUP

Illuminante trucco: come si usa e su quali zone del viso applicarlo

LEGGI IN 2'

 

Indispensabile per le corrette procedure di contouring e highlighting del viso, utili a correggere eventuali proporzioni non perfette, il cosiddetto illuminante trucco è un cosmetico che vale la pena tenere sempre nel nostro beauty, per rendere il make-up luminoso. Questo prodotto si può infatti usare in molti modi, valorizzando alcune zone del viso con riflessi splendenti.

Ma come si usa l'illuminante trucco e soprattutto dove? Iniziamo col dire che l'highlighter si può trovare in commercio in varie forme, in grado di venire incontro alle esigenze di tutte. Le versioni più comuni sono in polvere e sotto forma di liquido o gel. In questo caso sono spesso venduti con il loro applicatore per dosare bene il prodotto.

L'illuminante in polvere va invece steso aiutandosi con un pennello adatto, della dimensione giusta rispetto alla zona del viso dove andrà a stare. Bisogna anche dire che abbiamo anche molta scelta sui colori, in quanto si possono trovare prodotti dal finish argentato o dorato, ma anche cosmetici multicolor che sulla pelle donano un bell'effetto iridescente.

Non ci deve preoccupare molto in realtà la scelta del colore, perché sulla cute l'illuminante esalta più che altro l'incarnato, conferendogli un aspetto radioso, come baciato dal sole. La nuance si nota appena e rappresenta un piccolo bonus per enfatizzare il naturale sottotono della pelle, caldo o freddo.

Vediamo quindi su quali zone del viso possiamo usare l'illuminante per un effetto luce naturale. Sicuramente la fascia sopra l'osso dello zigomo è una, seguita dalla linea centrale del naso fino al centro della fronte, ma anche la zona sotto le sopracciglia, le ossa mandibolari e la parte più sporgente del mento.

In molte, per dare enfasi alle labbra, applicano un po' di illuminante anche lungo l'arco di cupido e, se il look prevede spalle scoperte, un tocco di highlighter si può anche spennellare lungo la clavicola, applicando invece una terra opaca ai margini. In questo modo si darà una maggiore definizione alla parte alta dello sterno.

Come detto, per l'applicazione si devono usare i pennelli della misura adeguata alla zona di viso o corpo da trattare. In genere sono indispensabili il pennello penna e quello fan brush, ma anche un classico pennellone da cipria può aiutare a sfumare bene il prodotto per evitare eccessi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione