GRAVIDANZA

10 cose vietate durante la gravidanza

LEGGI IN 1'

In gravidanza non si può fare tutto. Le mamme lo sanno bene e, anzi, spesso hanno paura di sbagliare. Durante i nove mesi le donne non sono malate, non devono comportarsi come talo ma devono sapere che ci sono delle cose che potrebbero essere dannose per il bambino e soprattutto per il suo sviluppo. Quali sono?

Ecco le cose vietate durante la gravidanza

1) Mangiare carne cruda o poco cotta se non si è fatto la toxoplasmosi

2) Bere alcol in gravidanza. In realtà un bicchiere ogni tanto di vino si può anche consumare. È preferibile comunque evitare tutti gli alcolici.

3) Fumare. Eliminate completamente le sigarette prima, dopo e durante la gravidanza: le sostanze tossiche presenti sono in grado di superare la barriera della placenta.

4) Volare dopo la 37esima gravidanza, mentre per chi aspetta gemelli si può prendere un aereo fino alla 32esima settimana. Attenzione poi a un altro dettaglio: dalla 28esima settimana ci vuole il certificato medico.

5) I massaggi drenanti fanno bene alla salute ma andrebbero evitati nel primo trimestre. Inoltre, in caso di pressione bassa evitate i trattamenti rilassanti, come la sauna e le terme che possono agire negativamente ulteriormente sulla pressione.

6) Lampade ed esposizione al sole senza protezione

7) Tinta per capelli. Puoi fare i colpi di sole e tutti quei trattamenti in cui non si tocca la cute.

8) Immersioni in acqua

9) Non usare la cintura di sicurezza. In gravidanza è fondamentale, semplicemente deve passare sopra e sotto il pancione.

10) L'acido acetilsalicilico in gravidanza è vietato per gli effetti nocivi che provoca sul feto

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione