2018/10/16 17:27:0320021

TEMPO LIBERO

Giochi fai da te per divertire i bambini: 3 idee facili

LEGGI IN 2'

I bambini si divertono con poco, meglio ancora se si realizzano con loro giochi e passatempi con materiale da riciclare. Se sopraggiunge la noia in un pomeriggio uggioso, ecco cosa inventarsi per passare il tempo dopo la scuola o nel fine settimana. Ecco qualche idea fai da te da riprodurre in casa facilmente per divertirsi insieme ai piccoli.  

Barchette con tappi e cannucce

Raccogliete qualche tappo di bottiglia di plastica e tagliate una cannuccia in tre parti. I tappi faranno da barchette e le cannucce da albero maestro. Incollate con colla vinilica alle cannucce delle vele triangolari che avrete precedentemente colorato e decorato con i bambini. Riempite la vasca d’acqua, lanciate le barchette in mitici viaggi e narrate storie di marinai e pirati in balia degli oceani. I piccoli si divertiranno molto e narreranno a loro volta storie avvincenti.

Labirinto con biglie

Procuratevi un coperchio di una scatola e fissate al suo interno delle cannucce in modo da formare un labirinto, poi prendete una biglia. Ad un angolo del labirinto, alla fine del percorso, create un foro da cui la pallina può fuoriuscire. Se incollate un tappo di plastica sotto alla scatola proprio precisamente sotto il foro, potete non far cadere la pallina a terra ogni volta che un bimbo arriva a destinazione vincendo la gara. Infine non resta che organizzare una gara tra i bambini.

Lavatrice giocattolo

Prendete una confezione da trasporto di una lavatrice o lavastoviglie, o ancora una scatola bella grande delle dimensioni di una vera lavatrice. Effettuate un cerchio con la matita per l’oblò. Intagliate con un taglierino il cerchio per tre quarti e aprite il cartone come fosse un oblò dove i bimbi possono inserire i panni. Poi disegnate con un pennarello nero per simulare i tasti e la manopola dei programmi. Aggiungete accanto, legandolo alle pareti della cameretta, un filo che i bambini useranno per appendere con le mollette e asciugare i panni e i vestitini “una volta lavati”.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione