NOTIZIE D

Frasi sui girasoli: le più belle da condividere con gli amici

LEGGI IN 2'

I grandi fiori gialli che si rivolgono al sole danno una gioia indescrivibile. Quando li vediamo in gruppo a “sorridere” al sole nascente, una carica di positività ci avvolge in un attimo. Dovremmo prendere come esempio i girasoli, fiori aperti alla positività, al calore, all’energia. Perché non condividere le frasi più belle con i girasoli come protagonisti? Eccone alcune.

- Lavoro duramente, dipingo con l’entusiasmo di un marsigliese che mangia la bouillabaisse, il che non dovrebbe sorprenderti quando scoprirai che sto dipingendo enormi girasoli. (Vincent Van Gogh)

- Girasole incantato di luce, tu che guardi sempre vero e tenero lo splendore rotante del sole. (Pedro Calderón de la Barca)

- Il girasole piega a occidente e già precipita il giorno nel suo occhio in rovina. (Salvatore Quasimodo)

- Sei l’unica persona con cui posso parlare dell’ombra di una nuvola, della musica di un pensiero. E di come, quando oggi sono andato a lavorare e ho guardato in faccia un girasole, mi ha sorriso con tutti i suoi semi. (Vladimir Nabokov)

- Il mio sguardo è nitido come un girasole/Ho l’abitudine di camminare per le strade/guardando a destra e a sinistra/e talvolta guardando dietro di me…(Fernando Pessoa)

- Volgi lo sguardo al sole e non vedrai mai ombre. (Helen Keller)

- Dentro, siamo tutti girasoli dorati. (Allen Ginsberg)

- Ah! Girasole! Stanco del tempo, che conti i passi del sole alla ricerca di quel dolce clima dorato dove il percorso del viaggiatore è finito: dove il giovane, consumato dal desiderio, e la pallida vergine, avvolta nella neve, alzati dalle loro tombe e aspirano dove il mio girasole desidera andare. (William Blake)

- Portami il girasole ch’io lo trapianti nel mio terreno bruciato dal salino, e mostri tutto il giorno agli azzurri specchianti del cielo l’ansietà del suo volto giallino. (Eugenio Montale)

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione