TEMPO LIBERO

Fiori di carta che sbocciano: l'esperimento per bambini

LEGGI IN 1'

 As scuola si studia la capillarità dell’acqua, e uno degli esperimenti più divertenti per far comprendere ai bambini il processo naturale con cui l’acqua dalle radici raggiunge le foglie e le piante, dando modo ai fiori di aprirsi, è quello dei fiori di carta.

Per capillarità si intende il movimento delle molecole d'acqua che gonfiano la sostanza (in questo caso la carta) imbevuta. L’esperimento é perfetto anche per i bimbi più piccoli che vedranno i fiori aprirsi e sbocciare per magia.

Occorrente

Carta colorata, forbici, matita, adesivi, acqua, bacinella

Procedimento

Disegnare un fiore su carta e ritagliarlo. Oppure piegare un foglietto 10x10cm a metà, poi di nuovo a metà. Di seguito piegarlo ancora a formare un triangolo. Disegnare una forma a goccia e ritagliarla mantenendo la punta integra. Un volta aperto la punta sarà il centro di congiunzione dei petali del fiore.

Aprire il fiore e incollare un adesivo al centro (un insetto come una coccinella o un’ape intenta a raccogliere il polline). Poi ripiegare ogni petalo verso l’interno. Ripetere l’operazione con altri 7 fiori, quindi inserire dell'acqua nella bacinella, e adagiarvi i fiori da chiusi.

Attendere alcuni secondi: i fiori sbocceranno magicamente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta