2019/11/16 03:52:5049385
2019/11/16 03:52:5131523

PRIMA INFANZIA

Fino a che età il bambino può dormire nel lettone?

LEGGI IN 2'

Quanta nanna nel lettone. L' istinto che fa desiderare ai bambini di dormire con i genitori è qualcosa presente nei geni. Anche se alcuni dicono che i bambini sono manipolatori, in realtà i neonati hanno un profondo bisogno di essere protetti e hanno l'istinto naturale di essere vicini alle loro madri. Inoltre, molte madri ritengono che sia più facile dormire con il bambino piuttosto che svegliarsi più volte alla notte per prendersi cura di lui e, magari, allattarlo.

Tra gli svantaggi, c'è il rischio di schiacciare il bambino di notte mentre è ancora troppo piccolo. E poi c'è il rischio che una volta che i bambini si sono abituati, è difficili rimandarli nel loro letto. Se hai scelto di dormire con il tuo bambino, ti starai chiedendo: per quanto tempo è sano farlo? Qual è il momento migliore per portare il bambino fuori dal letto? Purtroppo, non esiste una risposta. I tempi sono assolutamente soggettivi.

Un segno che è quando riesce a dormire tutta la notte. In tal caso, puoi posizionarlo vicino a te, e basta. Se è un piccolo che si sveglia sempre, non significa che dovrai dormire con il tuo bambino per tutta la vita o che dovresti sentirti in colpa per la decisione che prendi. Tuttavia, è importante capire che è normale che un bambino voglia dormire con i suoi genitori.

Se hai un bambino grande - oltre 3 anni - e vuoi farlo alzare dal letto, fallo con amore. Offrigli un bellissimo letto solo per lui; prova a convincerlo che è un grande uomo; e soprattutto sii ferma. Non cambiare idea. In definitiva, il momento migliore è quando fai un favore a tuo figlio e non lo ferisci. Essere genitori è stancante, ma è naturale per noi essere disposti a rispettare i loro processi naturali, come fanno gli animali più primitivi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione