DIVENTARE MAMMA

5 falsi miti sulla fertilità

Vorresti tanto diventare mamma ma non sai se è il tuo momento? Temi di aver atteso troppo e che non ci siano possibilità a tuo favore? Non farti prendere dal panico e valuta serenamente la situazione, magari con l'aiuto del tuo ginecologo.
LEGGI IN 2'

Quanto può spaventare la parola fertilità? Quando si è giovani è un termine che non rientra neanche nel vocabolario. Anzi, l'unico pensiero è quello di evitare incidenti di percorso, ma dopo i 35 anni la fertilità per alcune donne è un chiodo fisso. È normale quindi chiedersi quando iniziare a provare ad avere un bambino, quanto dovrebbero durare queste prove e come migliorare le possibilità di riuscita. È giusto, però, non farsi prendere dal panico e non lasciarsi suggestionare da falsi miti.

5 falsi miti sulla fertilità

Le coppie sane concepiscono rapidamente. Falso. È possibile rimanere incinta al primo tentativo, ma alcune volte anche le coppie che non hanno problemi di fertilità faticano ad avere bambini. Su 100 coppie dopo 12 mesi di tentativi solo 75 rimane incinta.

Se i bambini non arrivano, è colpa della donna. Falso. Quando si tratta di problemi di concepimento, si presume automaticamente che tutto dipenda dalla fertilità della donna. In realtà, in almeno il 50% delle coppie, la causa dipende da lui.

Dopo i 35 anni la fertilità si azzera. Falso. A 28 anni, la fertilità femminile inizia a calare, a 35 precipita, a 42 la tua possibilità di diventare una madre biologica è incredibilmente piccola. Oltre i 45 anni, l'IVF ha un tasso di fallimento del 96%. Ciò però non vuol dire zero possibilità.

Le celebrità possono rimanere incinte a 50 anni, quindi puoi farlo anche tu. In realtà queste donne famose hanno soldi e mezzi per provare trattamenti di fertilità anche per lungo tempo. E probabilmente avranno avuto il loro bambino attraverso la donazione di ovuli e non ne parleranno necessariamente.

Devi provare per 12 mesi prima di rivolgerti a un esperto. In linea di massimo è vero, nulla ti vieta di parlarne anche prima con il tuo ginecologo. Inoltre, se hai passato i 30 perché aspettare un anno?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione