GUIDE ECO

5 errori che fai durante la raccolta differenziata

LEGGI IN 2'

Fare la raccolta differenziata non è sempre semplice, tra materiali misti, oggetti rotti e gestori dei rifiuti che hanno regole differenti, talvolta si commettono degli errori.  Quali sono i più comuni, quelli che potresti evitare?

Non separare i materiali riciclabili. Ogni comune ha regole di riciclaggio diverse. Scopri se il tuo utilizza un sistema di riciclaggio a flusso singolo o multiplo. Flusso singolo significa che non devi separare la carta e il cartone da lattine e bottiglie (tutto va in un unico contenitore), mentre il flusso multiplo significa che va fatto.

Praticare il riciclaggio dei desideri. Non puoi riciclare solo ciò che ti fa comodo. Sii coorente e applica la raccolta differenziata a tutto. Tra l'altro, una volta imparato, troverai il meccanismo automatico.

Se non c’è nell’elenco, non è riciclabile. Non è così. Telefona al centro di raccolta differenziata o in comune e chiedi spiegazione. Ci sono materiali che magari vengono gestiti da aziende diverse. Informati prima di riempire il nero.

Lasciare residui di cibo sui materiali riciclabili. Gli alimenti impediscono il corretto riciclaggio della carta. E anche se i residui di cibo nei contenitori di plastica, metallo e vetro non rappresentano una grande minaccia per l'impianto di riciclaggio, nei sistemi di riciclaggio a flusso singolo, i residui di cibo di questi contenitori possono contaminare i rifiuti di carta e cartone che vengono inseriti negli stessi bidoni.

Lasciare che carta e cartone si bagnino. Metti la carta negli appositi contenitori e se piove fai in modo che siano chiusi. Cartone e carta bagnati sono praticamente inutili quando si tratta di riciclaggio. L'acqua indebolisce le fibre, il che diminuisce il loro valore, motivo per cui molti impianti di riciclaggio rifiuteranno cartone e carta inzuppati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione