CURA DEL CORPO

Eczema, 6 cose che non dovresti mai fare

LEGGI IN 2'

Soffri di eczema? Purtroppo, la pelle irritata e infiammata va curata con le dovute attenzioni. Non è quindi importante seguire le indicazioni del tuo dermatologo, ma anche evitare alcune attività che hai sempre svolto e che non ti sono mai sembrate dannose.

Cose che non dovresti mai fare se soffri di eczema

  • Fare una doccia molto calda. L’acqua calda può irritare e danneggiare la barriera cutanea. Potrebbe sembrarti lenitiva, tuttavia quel sollievo a breve termine aggrava il problema, quindi abbassa su un'impostazione tiepida.
  • Fare una doccia lunga. Non solo la temperatura dell’acqua, ma anche la durata della doccia possono avere conseguenze. Quanto deve durare? Meno di 10 minuti.
  • Esfoliare la tua pelle. Se soffri di eczema, è importante evitare l'uso di prodotti esfolianti. Ciò include scrub fisici ed esfolianti chimici, come AHA, BHA ed enzimi.
  • Saltare la tua crema idratante. Dopo aver usato un detergente delicato, assicurati di dare alla tua pelle una sferzata di idratazione tramite una crema idratante. Dovresti idratare mattina e sera usando un prodotto formulato per pelli sensibili. Questo spesso significa una semplice crema idratante senza principi attivi o irritanti noti, come fragranze, coloranti, alcol e oli essenziali.
  • Essere eccessivamente stressato. Lo stress può avere un impatto sul tuo corpo e può persino portare a una riacutizzazione dell'eczema, Alcune persone amano lo yoga o la meditazione, altre preferiscono una passeggiata nella foresta o un intenso allenamento cardio. Trova un modo per sfogarti.
  • Ignorare gli allergeni. Sembra abbastanza ovvio, ma evitare i tuoi allergeni noti può aiutare a prevenire le riacutizzazioni dell'eczema.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta