IN FORMA

Dieta di primavera, le regole per dimagrire facilmente e in sicurezza

LEGGI IN 2'

La primavera alla fine è arrivata e con lei anche la domanda tipica del periodo, che non risparmia mai noi donne: sarò abbastanza in forma per la bella stagione? L'inverno, lo sappiamo bene, è sempre un po' pigro. Giornate corte, poca voglia di tirare il naso fuori di casa se non per quello che dobbiamo necessariamente fare e confort food, delizioso ma super calorico, premietto che forse troppo spesso ci siamo concesse a fine giornata.

Il risultato è che la bilancia ci dà numeri che non ci soddisfano e lo specchio non ci vede affatto sorridenti. Ma niente paura, perché anche se da qui all'estate non mancano poi molti mesi, per affinare la silhouette e tonificare il fisico non è mai troppo tardi.

Per dimagrire in tutta sicurezza, senza fare la fame e alimentandoci in maniera equilibrata, basta seguire alcune regole auree per una dieta dimagrante facile e soprattutto poco pesante. Innanzi tutto parliamo di porzioni: per sapere di quanto tagliarle non dobbiamo fare altro che calcolare a quanto ammonta il nostro fabbisogno energetico giornaliero.

In rete possiamo trovare facilmente siti che effettuano il calcolo partendo da sesso, età, altezza, peso e tipo di attività fisica. Il risultato ci darà il numero di calorie che il nostro corpo richiede quotidianamente per funzionare bene. Da qui possiamo ridurre di circa 200/300Kcal il conteggio per perdere peso senza rischi per la salute.

Ovviamente le calorie da assumere non sono l'unica cosa a cui badare. È infatti essenziale anche curare il menù, in modo da assumere ogni giorno la giusta quantità di carboidrati, proteine e grassi. Preferiamo inoltre glucidi a lento rilascio, come i cereali integrali, che ci mantengono anche sazie più a lungo e cerchiamo di dare la precedenza ai lipidi di origine vegetale anziché animale.

Da evitare per i primi due mesi, ma comunque da limitare fino al raggiungimento del peso ideale, anche gli zuccheri semplici, perciò via i dolci dalla nostra tavola, così come le bevande gassate edulcorate. Ma bandiamo anche gli alcolici, che sono ricchissimi di calorie e possono fare naufragare la nostra dieta.

Se il nostro palato ogni tanto esige un piccolo peccato di gola concediamoci qualche dattero lontano dai pasti principali o un quadretto di cioccolata amara una tantum, ma non più di una volta a settimana. Sì all'acqua naturale aromatizzata con frutta fresca e radici, che ci disseta senza inficiare il nostro regime dietetico.

Per far sì che il nostro piano funzioni, abbiniamo la giusta alimentazione ad un po' di sana attività fisica, sia di tipo aerobico (corsa, passeggiate, bici, etc...etc...) sia di tipo anaerobico, per tonificare i muscoli. In questo modo bruciamo più calorie e affiniamo la figura.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione