IN ITALIA

Natale in montagna: dove seguire le offerte di tutta Italia

Arriva come ogni anno il Natale e sorge la domanda se andare o meno in montagna e, in caso affermativo, dove trovare le offerte migliori. La tipologia di vacanza legata alla montagna viene offerta da moltissime località. Ognuna di loro differisce dalle altre per paesaggi, servizi, strutture e prezzi. Ognuna ha le sue caratteristiche, i suoi fiori all'occhiello, i suoi perchè che spingono un turista a sceglierla tra tutte. Ma dove sono e quali sono queste località? Se non avete mai organizzato una vacanza sulla neve, ecco una mini guida che vi farà una panoramica sulle località di rilievo legate alla montagna.
LEGGI IN 2'

In pratica, quasi la metà delle regioni italiane offre la possibilità di vivere la montagna.  Sono infatti nove: la Valle d'Aosta, il  Piemonte, la Lombardia, il Veneto, il Trentino Alto Adige, il Friuli Venezia Giulia, l’Abruzzo, il Lazio e la Calabria. Ognuna di queste, nei periodi “caldi” (quindi freddi), si prepara ad ospitare grandi quantità di turisti. A Natale, ad esempio, per chi volesse andare in montagna, non ha che l’imbarazzo della scelta tra le mille offerte che troverà. 

Partiamo dalle Alpi e in particolare dalla Valle d’Aosta. Perché andarci? Semplice per i paesaggi da fiaba, ma anche per il Monte Bianco, la vetta più alta d’Italia e Courmayeur

Il Piemonte offre, oltre a Sestriere, ben 180 km di piste con un unico skipass (Monterosa Ski)  che attraversano tre valli: la Valle di Gressoney,  la Val Ayas e la Valsesia.

In Lombardia troviamo la Valtellina, una delle valli più famose del Paese, percorsa dal fiume Adda e accompagnata da splendide montagne.

Il Veneto ci offre la meraviglia delle Dolomiti, insieme alla mondana Cortina d’Ampezzo e all’antichissima Pieve di Cadore.

Il Trentino Alto Adige è forse la zona che ha più da offrire nella nostra penisola. Possiamo infatti vivere comprensori come l’Alta Badia, la Val Pusteria, la Valle Isarco, San Vigilio, la Val di Fassa e la Val Gardena e visitare località splendide come Corvara in Badia, Brunico e Madonna di Campiglio.

Spostiamoci nel  Friuli Venezia Giulia dove ci aspettano le Alpi Carniche, ricchissime di natura e folclore. 

Nell’Appennino la montagna cambia ma non per questo la bellezza del suo paesaggio. L’Abruzzo, ad esempio, può vantare il comprensorio sciistico dell'Alto Sangro, considerato il più grande di tutto il centro. Al suo interno troverete località come  Roccaraso, e Barrea, nonché il Parco Nazionale d'Abruzzo. Sull’Appennino abruzzese, poi, non può non essere visitato  il Gran Sasso; così come le stazioni sciistiche di Campo Felice, Campo Imperatore e Ovindoli.

Il Lazio ospita il monte più importante dell'Italia centrale, il Terminillo, mentre la Calabria offre l’Appennino Calabro, con gli impianti sciistici di Camigliatello Silano e Lorica.

Un quadro ora l’avete. Il Natale potete passarlo in montagna, le offerte non mancano, basta che scegliate il posto più giusto per voi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta