CONSIGLI DI VIAGGIO

Viaggi nell’esoterismo: Praga magica

LEGGI IN 2'

La storia che lega questa città a Torino e Lione, che con essa formano il cosiddetto triangolo della magia bianca, fonda le sue radici nel ‘500, quando sul suo trono si sedette Rodolfo II.

Il re Rodolfo II era praticamente ossessionato dall’alchimia tanto da rinchiudere letteralmente alchimisti e scienziati, che aveva chiamato alla sua corte, in minuscole case poste in quello che oggi prende il nome di Vicolo dell’Oro.

Nomi illustri hanno intrapreso viaggi dalle altre parti d’Europa per partecipare al folle progetto del sovrano di Praga. I testi dicono infatti che accettarono l’invito anche gli astronomi Tycho Brahe e Giovanni Keplero.

Un altro personaggio legato al mondo alchemico praghese è il Dottor Faust.

Si dice che l’uomo, che aveva fatto il patto con il diavolo, abitasse al 40 di Karlovo namesti. La verità è che qui soggiornò il mago Edward Kelley che insieme all’alchimista John Dee era stato sempre cooptato da Rodolfo II.

I viaggi nella Praga esoterica includono anche una visita all’Orologio Astronomico che si trova nel lato sud del municipio. Costruito nel 1410 può vantarsi di essere uno dei primi orologi astronomici.

La leggenda vuole però che in realtà l’orologio costruito dal maestro Hanuš avesse raggiunto un livello di perfezione tale da “costringere” i consiglieri a far accecare Hanuš in modo che non potesse replicare più l’opera.

Oggi una visita all’orologio è inclusa in tutti i viaggi a Praga per la particolarità rappresentata dalle statue dei dodici apostoli che si muovono allo scoccare di ogni ora.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione