CONSIGLI DI VIAGGIO

Organizzare il bagaglio a mano

L'idea di preparare un bagaglio a mano ti mette in crisi? Organizza lo spazio sfruttando le micro-taglie e riduci l'indispensabile secondo le regole delle principali compagnie aeree.
LEGGI IN 2'

Regole utili

Il bagaglio a mano è un po’ come il “kit di primo soccorso”, in cui poco spazio deve contenere tutto ciò che può servire all’occorrenza. Il solo bagaglio a mano può costituire in alcuni casi (quando viaggi low cost) l'unica valigia a disposizione, ragion per cui la sua “progettazione” deve essere meticolosa, impeccabile. Dopo aver verificato le dimensioni massime richieste alla compagnia aerea è meglio optare per l’acquisto di un bagaglio in tela, preferibilmente morbida, e seguire, nel riempirlo, qualche semplice regola “salvachili”. La scelta dei vestiti In estate è fortunatamente tutto molto più semplice: i tessuti sono più leggeri e il peso si ridimensiona da sé. Per non vanificare gli sforzi, però, scegli abiti in viscosa o nylon, estremamente estivi e indubbiamente più leggeri e versatili del cotone o denim! Riempi il bagaglio di abiti casual e multiuso: perfetti per le emergenze (che tanto in loco potrai acquistare quello che ti seve). E non eccedere negli accessori: un paio di orecchini, un foulard di seta e la versione pocket (meno di 100 ml) del tuo profumo preferito sono sufficienti a renderti chic in ogni circostanza! Organizzare il bagaglio Per un buon bagaglio a mano è bene venire meno alla regola che vuole gli abiti piegati riposti in spazi separati. Poiché la prima regola è quella di “utilizzare tutti gli spazi disponibili” è fondamentale sfruttare gli “incastri” e riempire i buchi. Le scarpe, ad esempio, diventano degli ottimi raccoglitori di biancheria e le tasche dei vestiti degli ottimi nascondigli per gli oggetti più fragili, da proteggere. Libri & Co. L’errore più comune? Vanificare gli sforzi fatti per salvaguardare il peso del bagaglio riempiendo gli spazi rimasti liberi con libri e guide di viaggio. Opta per la versione digitale dei tuoi romanzi preferiti e della tua guida di viaggio della meta di destinazione. Con un semplice dispositivo e-reader avrai tutta la cultura che desideri in poco spazio e pochi grammi di peso! Liquidi a bordo! La maggior parte delle destinazioni richiede ancora che, nel bagaglio, i liquidi debbano essere trasportati in contenitori da 100 ml e custoditi tutti insieme in un’unica busta trasparente. Il consiglio è quello di acquistare shampoo e detergenti in loco, una volta arrivati, e di prediligere le confezioni monodose o “da viaggio” per tutti i tuoi prodotti beauty preferiti (ottimi i campioncini che riceviamo in farmacie e profumerie durante l’anno!).

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione