2019/12/09 15:07:348976
2019/12/09 15:07:3428934

CONSIGLI DI VIAGGIO

Budapest, la regina del Danubio

LEGGI IN 2'

Sorta sui resti del conquistato insediamento celtico di Ak Ink (letteralmente “ricco d’acqua”), il grande sviluppo della città avvenne però con l’occupazione Romana. A partire dal I secolo a. C. la città prese il nome di Aquincum, divenendo la capitale della Pannonia Inferiore.

Dopo il crollo del regime comunista Budapest ha saputo riproporsi con grande dinamismo in particolar modo per quel che riguarda l’offerta turistica, sfruttando la grande tradizione culturale, che la sua magnifica posizione geografica.

Assolutamente da visitare via Váci (prima zona pedonale di Budapest) e Piazza Vörösmarty, sono due delle zone più rinomate della città.

Una meta sicuramente di grande interesse per tutto quello che cui si può trovare è il mercato Ecseri. È il mercato dell’usato di Budapest, da visitare specialmente il sabato. Ci si può trovare davvero di tutto, dalla chincaglieria più economica a vere e proprie perle d’antiquariato, come mobili e gioielli Art Nouveau, cartoline d’epoca, abiti. Una vera e propria mecca per i collezionisti, ma anche per il semplice turista che vuole portarsi a casa un souvenir di viaggio un po’ diverso dal solito.

La ricchezza d’acqua di cui la città ha sempre goduto fin dall’antichità con le oltre 80 sorgenti termali ha dato vita a una delle sue altre grandi attrattive. La città è colma di bagni termali di grande tradizione, che oltre ai trattamenti all’avanguardia, presentano ambienti e strutture di rara bellezza architettonica, alcuni dei quali risalgono addirittura all’epoca della dominazione turca o altri realizzati in tipico stile Art Nouveau, tra i quali c’è anche il più grande bagno d’Europa.

Budapest non è solamente una meta culturale, ma anche una città dove abbondano le occasioni di divertimento. Oltre alle particolari ricorrenze o manifestazioni che si tengono annualmente, come “l'Addio Budapest” festa in maschera all'aperto che si tiene il 28 e il 29 giugno e che festeggia la partenza degli ultimi soldati russi dall'Ungheria nel 1991, o il Festival Estivo Ebreo, la Festa Internazionale del Vino, o ancora, in agosto il Budafest, Festival Estivo dell'Opera e del Balletto, ci sono una gran numero di locali che offrono svago e divertimento specialmente per i giovani.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione