2019/12/08 16:27:345022
2019/12/08 16:27:3532720

ALL'ESTERO

Thailandia: quando andare?

LEGGI IN 2'

Quando si decide di andare in vacanza in luogo mai visitato prima, è fondamentale informarsi bene sul clima che si troverà. Questo ci preserverà da brutte sorprese, evitandoci magari di farci trovare nel bel mezzo di un tifone tropicale.
Forse ti stai chiedendo allora: quando andare in Thailandia? Eccoti dei suggerimenti utili per trascorrere una vacanza perfetta.

La Thailandia è un meraviglioso Paese, una meta esotica che molti scelgono per godersi il mare in tutto relax, ma il suo clima è fortemente differente a seconda delle stagioni e della zona specifica in cui siamo diretti.
In linea di massima, nel pianificare con anticipo la vacanza, è opportuno non scegliere i mesi che vanno da marzo a maggio. In questo periodo, infatti, le temperature, specie in alcune zone, possono toccare anche picchi di 40°C e l’umidità rende spesso l’aria irrespirabile.

Il periodo migliore per godersi una vacanza sia di relax che di cultura è sicuramente il periodo cha va da novembre a febbraio. Il clima è caldo ma non eccessivamente e le piogge sono decisamente meno frequenti.
Bisogna però tener conto del fatto che la Thailandia è una nazione che si estende in modo longitudinale e che quindi va a toccare diverse fasce climatiche. Ad esempio, se le tue mete sono l’isola di Phuket e Krabi, affacciate entrambi sul mare delle Andamane, il periodo migliore è da novembre a febbraio. Questo è il periodo in cui il maggior numero di località thailandesi godono di clima mite e poco piovoso. Se invece la tua meta turistica è affacciata sul golfo del Siam, come le località Koh Samui o Koh Tao, allora è meglio evitare di andare in questo periodo, perché il clima è soggetto a forti rovesci temporaleschi. Molto meglio recarsi in queste zone da Gennaio ad Aprile.

Se sei un poco temeraria e ami la natura, sarà interessante per te una visita alle cascate Erawan o al Parco Nazionale di Kahao Sok, dove è preferibile andare nel periodo che va da maggio a ottobre. Sia le cascate in piena, sia le foreste in questo periodo dell’anno sono al loro massimo del loro splendore e offrono al viaggiatore meravigliosi fiori profumati dai colori smaglianti e un tripudio di lussureggiante vegetazione.
Dovendo visitare Bangkok, rammenta che il mese di agosto è il periodo delle grandi piogge e rovesci temporaleschi inconsueti per noi italiani. Questo è anche il periodo dei monsoni, che rendono meno attraente tutto il Paese, comprese le mete turistiche come Phuket.
 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Notice: unserialize(): Error at offset 45 of 48 bytes in variable_initialize() (line 1202 of /localstorage/donnad.prod.h-art.it/releases/20191204145458/includes/bootstrap.inc).

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione