SPUNTI ARTISTICI

Nuova vita agli oggetti con Loctite Kintsuglue

LEGGI IN 2'

In Giappone già da diversi secoli se n’è fatta una vera e propria arte. Parliamo del Kintsugi, letteralmente “riparare con l’oro”. Hai presente quei vasi di ceramica caratterizzati dalle tipiche venature dorate? Sono i segni della riparazione dei cocci rotti che, rimessi insieme e saldati con oro o argento liquido (oppure lacca con polvere d’oro), ritrovano una nuova vita e la loro unicità.

Una tecnica che è anche una filosofia di vita: considerare le imperfezioni o le ferite come qualcosa che appartiene alla nostra storia e contribuisce a renderci chi siamo.

Da dove nasce il Kintsugi?

L’origine di questa tecnica risalirebbe attorno al XV secolo. Si dice che Ashikaga Yoshimasa, ottavo shogun dello shogunato Ashikaga, dopo aver rotto la propria tazza di tè preferita la inviò in Cina per farla riparare. Purtroppo, le riparazioni all’epoca avvenivano con legature metalliche poco estetiche e poco funzionali. La tazza sembrava perduta, ma il suo proprietario decise di ritentare la riparazione affidandola ad alcuni artigiani giapponesi, che decisero di provare a trasformarla in gioiello riempiendo le crepe con resina laccata e polvere d’oro.

Dal Kintsugi a Kintsuglue!

Da questa ispirazione è nata la nuova Loctite Kintsuglue, una pasta modellabile flessibile creata per riparare qualsiasi oggetto rotto. Dopo l’asciugatura, può essere utilizzata per qualsiasi cosa tu voglia riparare, ricostruire, proteggere o migliorare!

Loctite Kintsuglue è anche resistente all’acqua e alle alte temperature (da -20 a +140° C) e si presta a moltissimi utilizzi. Qualche esempio? Il cavo del telefono che inizia a sfaldarsi, il tubo dell’acqua che perde, scarpe e stivali danneggiati o il campanello rotto della bici. Inoltre può essere verniciata, per avere un risultato perfetto in qualsiasi colore tu desideri.

Vuoi altre idee e spunti per divertirti a riparare, ricostruire o migliorare con Loctite Kintsuglue? Scarica la brochure!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione