SPUNTI ARTISTICI

Decorare il vetro

LEGGI IN 2'

Il fascino del découpage sul vetro

Il vetro è un materiale che offre infinite possibilità, ma che richiede anche qualche accorgimento in più rispetto ad altri materiali di più facile presa. La difficoltà principale sta nella scelta del colore, il vetro offre il vantaggio di giocare con le trasparenze, ma potremo anche scegliere di colorare la superficie di una o più tonalità differenti.

Il problema di lavorare sulle trasparenze è dato dal fatto che contorni e ritagli sono molto più chiari e visibili, è necessario lavorare quindi molto sui dettagli, ritagliando con estrema cura i bordi dell’immagine. La tecnica di base è sostanzialmente quella base del découpage, ma più attenta e precisa deve essere la scelta delle immagini e delle composizioni.

Preparare l’oggetto in vetro al lavoro con il découpage

Prima di procedere con la decorazione è importante pulire per bene le superfici dell’oggetto in vetro. In particolare dovremo sgrassare per bene l’oggetto usando dell’alcool. Dopo aver pulito, risciacquato e asciugato per bene l’oggetto potremo passare alla decorazione.

Importante avere sempre l’accortezza di stendere la colla solo sul tovagliolo da incollare e non sulla superficie di vetro. Dopo aver incollato le immagini sulla superficie pulisci subito la colla in eccesso togliendo con un foglio di carta assorbente intinto nell’aceto la colla che deborda.

Consigli per decorare il vetro

Se desideri stendere un fondo di colore sul tuo oggetto in vetro usa colori specifici per ceramica a freddo o per vetro. In alternativa potresti usare della cementite o gesso da stendere come aggrappante per i colori acrilici.

Per rifinire il lavoro senza lasciare segni di spennellate potrai usare la superficie trasparente spray (almeno due o tre passate). Termina il lavoro con una mano di vernice stesa con il pennello.

Sottovetro o sotto-sopra vetro

La tecnica del découpage sottovetro ci permette di vedere le immagini attraverso il vetro, per ottenere questo effetto dovremo incollare i ritagli sulla superficie esterna e quindi dipingere lo sfondo.

Per l’effetto sotto-sopra vetro incolla i ritagli sulla superficie esterna dell’oggetto in vetro, l’immagine dovrà essere rivolta però verso l’interno. Stendi la vernice e poi colora lo sfondo. Incolla le immagini scelte per la composizione esterna e rifinisci con vernice trasparente.

Découpage con carta di riso sul vetro

L’uso della carta di riso permette di ottenere un effetto anticante simile all’alabastro, venature molto belle ed eleganti. Usa una carta di riso bianca o panna per ottenere uno sfondo omogeneo su tutta la superficie di vetro. Per ottenerlo strappa la carta e sfilaccia i bordi. Incollala quindi all’oggetto evitando di sovrapporre i bordi.

Niente paura se la superficie è sferica basterà formare delle pieghe. Appiattisci e carteggia delicatamente. Se la carta si rompe potrai sempre rattoppare la composizione aggiungendo i pezzettini sfilacciati o strappati. Ricopri di colla e per finire stendi una mano di vernice. Anche con differenti tonalità di colore l’effetto è garantito.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione