SPUNTI ARTISTICI

Calendario dell'Avvento fai da te: idee e consigli

LEGGI IN 2'

Come costruire un Calendario dell'Avvento fai da te?


C’è aria di festa, i preparativi per il cenone sono a buon punto, i regali anche… non resta che contare i giorni che mancano all’arrivo del Natale! Ricordi quando, da bambina, aprivi le finestrelle di quel buffo calendario di cartone colorato, impaziente di scartare i cioccolatini che nascondeva? Ecco cosa manca: un Calendario dell’Avvento per far gioire ora i tuoi, di bimbi! Perché, anzi, non coinvolgerli nella sua realizzazione? Un Calendario dell’Avvento fai da te è quel che ci vuole per divertirsi insieme in modo creativo in attesa del Natale! Ecco qualche idea di riciclo creativo per il tuo Calendario dell’Avvento, da costruire con le tue mani grazie a semplici materiali.

Con 24 scatoline di fiammiferi puoi realizzare un Calendario dell’Avvento fai da te che farà impazzire i tuoi bimbi. Disponi le scatoline l’una accanto all’altra, incollandole tra loro in 3 file da 9, 7, 5 e 3 pezzi, a formare una piramide. Ricopri i lati esterni della piramide con carta da regalo e scrivi i numeri dei giorni sulla parte frontale di ogni cassettino. Facile, no?

Non finisce qui, le idee creative sono tante e realizzare un Calendario dell’Avvento fai da te con i nostri tutorial è semplicissimo! Se hai conservato un vecchio elenco telefonico, è arrivato il momento di farne buon uso: strappa 24 pagine e avvolgile a cono, ripiega verso il basso la parte superiore dei coni per chiuderli, scrivici sopra i numeri e poi fissali con puntine colorate ad una lavagna di sughero. La cameretta dei bimbi aspetta!

Avresti mai immaginato di poter costruire un Calendario dell’Avvento fai da te con rotoli di carta igienica? Basta ricoprirli di carta velina colorata, disporli in orizzontale e incollarli tra loro in 4 file da 6; avvolgi un bel nastro rosso intorno alla “costruzione” e scrivi i numeri sulla carta velina, in corrispondenza di ciascun rotolo. I tuoi bimbi si divertiranno un mondo a rompere la carta con le dita per scoprire la sorpresa!

In alternativa, puoi disporre 24 rotoli a piramide e inserire al loro interno sacchettini di stoffa numerati, chiusi con fili di rafia o lana colorata, contenenti le sorprese. L’idea dei sacchetti di stoffa può essere declinata in tanti modi: puoi appenderli ad un filo rosso con semplici mollette da bucato, oppure ad un fascio di rami secchi con gli stessi fili di lana usati per chiuderli.

Al posto dei sacchetti come “contenitori di sorprese”, poi, puoi realizzare un Calendario dell’Avvento per i tuoi bambini con piccoli calzini cuciti col feltro, da appendere al filo con le mollette come fossero stesi, oppure bustine di carta decorata, da fissare ai rami con nastrini colorati. 

Cosa mettere nel Calendario dell’Avvento? Oggetti piccoli e allettanti: caramelle, biscottini, cioccolatini, gessetti colorati, figurine, adesivi, fogli con soggetti natalizi da colorare o titoli di favole da leggere.

Che il conto alla rovescia abbia inizio!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta