TUTTO CAPELLI

Cuoio capelluto secco: cause, trattamenti naturali e consigli per la prevenzione

LEGGI IN 2'

Il prurito alla testa è uno dei primi sintomi di cuoio capelluto secco. La secchezza può essere a sua volta il sintomo di un problema, come la psoriasi o l’eczema, ma anche semplicemente il segnale che stai usando uno shampoo non adatto o ti lavi poco o male i capelli. Cerca di capire che cosa lo causa e come puoi risolvere?

Cause

Le cause di cuoio capelluto secco comuni sono:

  • Uso prolungato di shampoo aggressivi che contengono molte sostanze chimiche
  • Infezione fungina causata da funghi Malassezia
  • Mancanza di nutrienti nel corpo a causa di una dieta scorretta
  • Esposizione a condizioni meteorologiche estreme
  • Uso eccessivo di prodotti per lo styling
  • Trascuratezza della cura dei capelli

Trattamenti naturali

  • Olio di cocco: è un emolliente naturale ed è ampiamente usato per trattare le infezioni della pelle. Può aiutare a ridurre la secchezza del cuoio capelluto e idratarlo. Fai un impacco ai capelli aggiungendo anche un paio di gocce di olio essenziale dell’albero del tè.
  • Succo di aloe vera: può nutrire il cuoio capelluto con aminoacidi, vitamine, zuccheri e acidi grassi. Ha anche proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche che potrebbero eliminare qualsiasi infezione e ridurre la secchezza del cuoio capelluto. Dovresti applicare il gel fresco sui capelli umidi per 15 minuti una volta a settimana.

Consigli di prevenzione

  • Evita l'uso di shampoo e balsami formulati chimicamente forti
  • Evita di lavare i capelli e il cuoio capelluto molto spesso
  • Evita di usare l'aria troppo calda del phon per asciugare i capelli
  • Lava i capelli massaggiando il cuoio capelluto
  • Lava regolarmente i capelli

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione