2019/12/05 16:44:0548604
2019/12/05 16:44:055404

FIGLI

6 cose che potrebbero disturbare il sonno del tuo bambino

Il bambino non dorme e di conseguenza non dorme tutta la famiglia: un incubo che, solo chi prova, può realmente comprendere. Ecco alcuni fattori che potrebbero essere superati per ristabilire l'equilibrio domestico.
LEGGI IN 2'

Quante volte ti sei chiesta: perché non dorme? I motivi possono essere numerosissimi e talvolta sono semplicemente caratteriali (smettila di darti colpe che non hai). C'è però una buona notizia. Nella maggior parte dei casi, le cause sono banali e di conseguenza ci sono delle soluzioni. Basta comprendere l'origine del problema.

Debito di sonno. I sintomi sono risvegli mattutini (prima delle 6:00), uno o più risvegli notturni, pianto intenso per addormentarsi o sonnellini che diminuiscono in qualità e quantità. È un circolo vizioso. Più il bambino è privato del sonno e meno dorme bene. Come uscirne? Cerca di allungare i periodi di tempo trascorsi a letto, specialmente di notte, per mantenere un ritmo regolare di sonnellini e pasti.

Periodi di regressione. Durante i principali sviluppi psicomotori, il sonno dei bambini può essere interrotto. A circa 4 mesi, ad esempio, la struttura del sonno cambia: i micro-risvegli durante i cambiamenti del ciclo diventano veri e propri periodi di veglia, che richiedono che il bambino sia autonomo per poter tornare a dormire. A 8-9 mesi è il momento dell'ansia di separazione, e può essere difficile per te andare a letto.

Piccole malattie. Il raffreddore , le infezioni dell'orecchio e altre malattie dell'infanzia raramente fanno rima con un buon riposo notturno. Se il bambino ha la febbre o sta respirando male, è probabile che si svegli di notte.

I dolori dentali. Per alcuni bambini, l'eruzione dei denti può essere fastidiosa e di notte, spesso il dolore può essere accentuato dal fatto che è sdraiato. Le notti tritate dal pianto del bambino sono difficili per genitori e bambini... Prova a posizionare un cuscino sotto il materasso per alzare la testa e alleviare il dolore.

Digestione difficile. Nei primi mesi, la colica infantile può essere un problema. Più tardi quello che metti sul piatto a cena può influenzare la qualità del tuo sonno. Una cattiva routine per andare a dormire. A volte il tuo bambino non è semplicemente di buon umore per un buon sonno. Un piccolo cartone animato prima di andare a letto? Cattiva idea. Crea una routine fatta di igiene, relax (leggere una storia) e affetto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione