2018/10/19 18:51:4321460

SPORT

8 cose che dovresti sapere prima di iniziare un corso di yoga

LEGGI IN 2'

A settembre ti sei chiesta quale sport praticare e, ora, incuriosita dalle amiche, dalle colleghe e da qualche articolo letto stai meditando di fare un corso di yoga, per principianti. Ricordati che lo yoga è una pratica antica nata migliaia di anni fa, e ne esistono diversi tipi. Trovare quello che fa per te, oltre a un insegnante con cui fare clic, non sempre è facilissimo, ma non devi perderti d'animo.

Lo yoga non è esclusivo. Non ha attrezzature costose, non c'è bisogno di iscriversi in studi esclusivi. Ti basta scegliere il maestro con più senti un certo feeling.

Non seguire i video youtube se sei principiante. Prima di iscriverti a un corso, devi pensare a quale stile di yoga sia giusto per te, non consultare i video online. Come fare? Poniti delle domande: vuoi rilassarti? Speri di perdere peso o semplicemente di migliorare la tua flessibilità? E pensa a quanto sei già attivo, in quanto ciò influirà notevolmente su quale stile ti si adatta meglio. Ci sono circa 14 tecniche.

Ashtanga: sono una sequenza di posizione che vengono ripetute sempre nello stesso ordine a ritmo veloce.

Bikram: è noto come il famigerato yoga caldo, dura in genere 90 minuti e si basa su un set di 26 posizioni. Il calore della stanza permette ai muscoli di allungarsi e ammorbidirsi ulteriormente ma può anche significare che è facile esagerare.

Hatha: è un termine generico usato per indicare che stai frequentando una classe gentile focalizzata sul rilassamento della mente e del corpo piuttosto che su qualcosa di più energico.

Iyengar: se sei impaziente, non fa per te. Lavorerai attraverso un numero molto piccolo di posture, concentrandoti invece sul raggiungimento del corretto allineamento in ciascuna di esse.

Jivamukti: è un approccio molto olistico, e le lezioni di solito iniziano con le Scritture che vengono lette o cantate dall'istruttore.

Vinyasa: spesso noto come yoga dinamico, è uno stile molto veloce e fluido che richiede uno sforzo maggiore rispetto l' Ashtanga. Se stai cercando qualcosa che ti ecciterà ma non ti sommergerà, Vinyasa potrebbe essere la forma per te.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione