BENESSERE

5 cose da fare al mare per rilassarsi

LEGGI IN 2'

La stagione calda stenta ad arrivare, ma presto ci ritroveremo a soffrire il caldo lamentandoci di dover ancora lavorare senza la possibilità di andare al mare. Ma anche le meritate vacanze arriveranno, prima o poi: potremo dire addio al lungo periodo di stress e ai ricordi più spiacevoli legati alla vita lavorativa o personale. 

In attesa di trovarci nella location più amata in spiaggia, a goderci l’acqua cristallina e il tepore del sole, ecco 5 cose da fare al mare per rilassarsi.

1) Scegliere una meta non sovraffollata dove riuscire a godere del mare, del cielo, delle meraviglie di grotte e scogli, senza doversi accatastare o affiancare a cento, mille altri villeggianti chiassosi.

2) Svegliarsi presto, alle prime luci, per fare una passeggiata rigenerante a piedi nudi sul bagnasciuga. Il colore del mare, del cielo e il tepore del primo sole sarà utile per raccogliere i pensieri in completo relax e piena serenità.

3) Armarsi di mountain bike e percorrere la zona più verde, meglio ancora nella pineta che costeggia il mare. Una bella pedalata alle 7 del mattino. Un paio di ore di percorso per poi farci un regalo: un tuffo in acqua prima che la spiaggia si popoli di troppa gente. Un' altra idea è percorrere le piste ciclabili che costeggiano il lungomare, al tramonto, la fase più rilassante della giornata.

4) Prendere qualche lezione di windsurf e imparare a farsi cullare dalle acque del mare. Meglio scegliere  un luogo con spiagge semi deserte dove i colori che vanno dal celeste al verde smeraldo ci facciano stare bene ed emozionare. Per cui l’unico rumore che udiamo è la nostra tavola che si infrange sulle acque.

5) Uscire la sera e partecipare ai party organizzati sulla spiaggia o attorno al falò dove ascoltare musica, fare quattro salti, e  godersi un aperitivo in compagnia. Può essere anche l’occasione per incontrare persone e fare nuove amicizie.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione