SPORT

Correre 2 km senza fermarsi: consigli

Correre non è così facile. Per allenarti correttamente, devi lavorare per gradi e allenare le gambe ma anche la respirazione. La distanza ideale da cui partire sono i 2 km, che possono sembrare pochi ma possono essere un goal importante.
LEGGI IN 2'

Quando si inizia a correre è necessario partire da piccole distanze. Due chilometri possono sembrarti poco, ma sono il primo step. Devi riuscire a coprirli senza mai fermarti. Poi da questo primo goal puoi iniziare a progettare allenamenti più intensi. Come si fa?

Respira correttamente. Molte persone presumono di aver bisogno di inspirare dal naso ed espirare dalla bocca quando corrono. Sebbene possa funzionare per alcuni, non è sempre l'approccio giusto. Durante le corse più dure o più veloci, dovresti respirare profondamente ma comodamente. Per la maggior parte dei corridori, ciò significa che inspirano attraverso il naso e la bocca per assicurarsi di ricevere abbastanza ossigeno.

Rallenta. Quando inizi a correre, è molto comune correre troppo velocemente. Anche se all'inizio potrebbe farti sentire bene, potresti rimanere senza fiato. Invece, mantieni il tuo ritmo sotto controllo e scoprirai che puoi correre molto più a lungo.

Tieni una buona postura. Devi avere le spalle rilassate. Se ti pieghi in avanti (un comune errore da principiante), chiudi l'area del torace che può rendere più difficile la respirazione. Di conseguenza, potresti finire per sentirti senza fiato molto prima.

Usa le tue braccia. Man mano che impari a correre, probabilmente noterai che le braccia possono aiutarti ad alleggerire il carico di lavoro delle gambe. Dovrebbero rimanere piegati a un angolo di 90 gradi e oscillare delicatamente dall'articolazione della spalla. Cerca di tenerle sui lati del corpo piuttosto che incrociate sul petto.

Inizia con un percorso pianeggiante. Fai del tuo meglio per trovare il percorso più pianeggiante possibile all'inizio, finché non ti senti a tuo agio. Una volta raggiunta la distanza di 2 km, puoi aggiungere gradualmente le colline.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione