NOTIZIE D

Il video musicale del mese: Contatto dei Negramaro, testo e significato

LEGGI IN 2'

OTTOBRE 2020 – I Negramaro difficilmente sbagliano un singolo e di sicuro con Contatto e il relativo video musicale, da pochi giorni su YouTube, hanno ancora una volta colpito nel segno. Il brano è una sorta di ode all’amore, il racconto di un sogno in cui un lui innamorato sogna l’oggetto del suo desiderio.

Il contatto, appunto, all’interno del sogno, genera una serie di situazioni magiche, come se le emozioni del sognatore potessero trasformarsi in immagini, in situazioni cercate e desiderate. Il video inizia su una spiaggia, con un uomo e una donna a distanza, ma quando i due si sfiorano il cielo e gli sfondi cambiano, si crea un’atmosfera surreale.

Ma il significato di Contatto non è solo legato al desiderio di afferrare anche dal vivo la persona amata. I Negramaro sembrano voler tirare in causa anche il nostro vissuto degli ultimi mesi, le distanze incolmabili, la lontananza, il bisogno di abbracciarsi in un momento di incertezze, l’esigenza, appunto, di connessione con le persone amate. Di seguito il video ufficiale della canzone e il testo integrale originale.

 

Contatto dei Negramaro, il testo

Ho cercato il contatto

Di parlare ero stanco

Ho voluto sentire sul corpo

Le cose che un giorno mi hai detto

Ho pensato fin troppo

Alla faccia che hai fatto

Quando ho detto l’amore

Per farsi ha bisogno di pelle

E nient’altro

Ho rischiato un infarto

Quando ieri ti ho visto

Mi aspettavo una grande emozione

Sì, ma non fino a questo punto

Ho cercato il contatto

In un giorno di giugno

Ho trovato sudore silenzio e l’estate

Soltanto in un sogno

Sì, la vita che volevo è tutta qui

Gli amici che sognavo proprio così

Fatti di carne ed ossa e di un bel film

Ho fatto molti sogni per arrivare

Qui qui qui qui

Per arrivare

Qui qui qui qui

 

Ho cercato il contatto

Per sfiorarti ogni tanto

Per capire che in fondo

Nel mondo non sono così solo

Ho pensato lo faccio

Ora esco e ti cerco

Che non trovo le facce da darti

Le avevo qui dentro al cassetto

Sì, la vita che volevo è tutta qui

Gli amici che sognavo proprio così

Fatti di vino rosso e di un bel film

Ho fatto molti sogni per arrivare

Qui qui qui qui

Per arrivare

Qui qui qui qui

 

Per arrivare a vederti

Per arrivare a toccarti

Ho dovuto sognarti

Sì oh oh oh

Oh oh oh sì

Per arrivare a vederti

Per arrivare a toccarti

Per arrivare fin qui

Ho dovuto sognarti

Per arrivare a vederti

Per arrivare a toccarti

Per arrivare fin qui

Ho dovuto sognarti

Ho dovuto sognarti

 

Ho trovato il contatto

Era solo in un sogno

E ti giuro sarebbe bellissimo

Se ti toccassi da sveglio

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta