MAMMA

5 consigli per le mamme che lavorano da casa

Lavora da casa per una mamma può essere molto complicato: ecco dunque qualche consiglio per rendere la tua settimana professionale meno caotica e soprattutto riuscire ad occuparti di tutto senza impazzire.
LEGGI IN 2'

Come sei fortunata, non devi neanche andare in ufficio. Lavorare da casa non è facile come credono le persone. Le madri devono far fronte a una sfida impegnativa: prendersi cura delle proprie famiglie ed essere produttivi, allo stesso tempo. Può sembrare abbastanza emozionante ma è un compito complesso. Tuttavia, tutto è possibile se si impostano obiettivi e strategie per concentrarsi sul proprio lavoro.

1. Impostare un programma. La cosa migliore da fare per mantenere aggiornati i tuoi compiti è dividere il tempo per ciascuno di essi. Imposta un programma invece di procrastinare o aspettare un momento di ispirazione. Il sistema più furbo per ottenere ottimi risultati è dare a tutte le tue attività un ragionevole lasso di tempo in modo da poter iniziare a pianificare gli obiettivi ogni giorno.

2. Chiedi aiuto se necessario. Se il tuo carico di lavoro è molto impegnativo, puoi chiamare una babysitter o il supporto di un membro della famiglia. Molte madri che lavorano da casa scelgono di assumere qualcuno per aiutarli a prendersi cura dei propri figli. Inoltre, se ritieni che il tuo lavoro sia molto difficile o impegnativo, contatta il tuo gruppo di supporto. Anche i supereroi hanno bisogno di una mano.

3. Dai priorità al tempo di riposo. Una persona stanca e irritabile è improbabile che sia in grado di fare il suo lavoro correttamente. Prima di iniziare ogni giornata di lavoro e famiglia, assicurati di aver dormito bene la sera prima.

4. Esci da casa quando è possibile. Anche se sei con la tua famiglia e in contatto con i tuoi colleghi di lavoro, se ne hai, hai bisogno di qualcos'altro. Ogni individuo è un essere sociale che ha bisogno di riconnettersi con gli altri per prosperare meglio. Nell'orario stabilito, dedica un po' di tempo a divertirti, prendendo un caffè all'aperto. Quando si tratta di ridurre lo stress, questa pratica è eccellente.

5. Goditi il riposino dei bambini. Quando pianifichi la tua agenda quotidiana, posiziona le attività più complesse durante il tempo di pisolino. Sarà un momento in cui potrai concentrarti e dedicare tutti i tuoi sforzi a una sola attività. Non appena i bambini sono svegli, puoi svolgere compiti che non richiedono molto lavoro cognitivo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta