FIGLI

Non toccare il mio bambino, 8 consigli per evitare estranei invadenti

Molto spesso gli estranei si avvicinano ai passeggini per guardare i bambini piccoli e sono presi dalla voglia di toccare i neonati. E' un gesto poco gradito ai genitori. Come si può evitare di esporre i bimbi a queste situazioni?
LEGGI IN 2'

Davanti a un bambino piccolo le persone sentono l'irrefrenabile voglia di toccarlo. Estranei e adulti diventano improvvisamente invadenti. Una carezza sul viso, un bacino sulla manina, qualcuno toglie il ciuccio, altri obbligano il piccolo a effusioni non richieste. E il genitore? Onestamente, questi atteggiamenti sono per tutte le mamme e tutti i papà estremamente fastidiosi, soprattutto in caso di neonato.

Non c'è genitore che non vorrebbe urlare: "non toccare il mio bambino". Non è un eccessivo istinto di protezione, ma buon senso. L'estraneo in questione si è lavato le mani? Ha delle malattie (anche un semplice raffreddore per un bebè può essere rischioso)? Perché deve disturbare un piccolino nel passeggino che si è appena addormentato dopo che magari il genitore ha impiegato parecchio tempo a tranquillizzarlo?

Prima di toccare un bambino, bisogna sempre chiedere il permesso alla madre o al padre. È, inoltre, molto importante evitare le manine (che probabilmente se le porterà alla bocca) e preferire un braccino, un ginocchio o il pancino.

Ecco invece i consigli per evitare gli estranei invadenti:

Mi scusi, potrebbe evitare di toccarlo. Dillo apertamente e non preoccuparti di offendere nessuno. Davanti a un bimbo, l'adulto – soprattutto se estraneo – dovrebbe avere rispetto e capire.

Non posso fermarmi, abbiamo un appuntamento. Aumenta il passo se una persona si avvicina con intenzioni sbagliate.

Meglio non toccarlo, è molto nervoso e ha appena smesso di piangere. Questa potrebbe essere la verità.

Meglio non toccarlo, ha appena superato un'infezione dermatologica. Bugia, ma la persona in questione non lo sa e sicuramente non vorrà rischiare.

Per favore, si è appena addormentato...

Sto cercando di addormentarlo. E con un sorriso, liquida l'estraneo.

È in una fase che ha paura delle persone che non conosce. Tra l'altro, potrebbe essere anche vero tra i 12 e i 24 masi capita a moltissimi bambini.

Il medico mi ha chiesto di tenerlo lontano dagli estranei per questione di salute, mi scusi. I pediatri, comunque, raccomandano sempre di evitare i posti affollati nei primi mesi di vita...

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta