TEMPO LIBERO

Mamma senza ansie

LEGGI IN 2'

Se vi tormentate all'idea di non saper cucinare la torta più bella. Se vi sentite in colpa perché andate a lavorare e non potete accompagnare vostro figlio in piscina. Se pensate di essere un mostro di crudeltà perché una sera uscite a cena con il partner e affidate i bambini alla baby sitter ... be', state sbagliando tutto. Almeno a sentire le nuove teorie elaborate in Francia sull'idea di mamma perfetta.

Che, a quanto pare, non esiste. Dunque, cercare di diventarlo comporta solo stress e ansia. E non fa affatto bene al bambino. Gli psicologi osservano infatti che, fin dal periodo della gravidanza, la futura madre si carica di preoccupazioni sui ruoli che dovrà svolgere. Invece che immaginarsi come una madre "abbastanza buona", vuole diventare perfetta in tutto.

E si prepara così solo a frustrazioni continue, pensando che ogni problema dei figli sia solo e soltanto una sua colpa. Il segreto starebbe invece nell'accettarsi come si è, con difetti e debolezze, e imparare ad accettare così anche quelle altrui, a cominciare proprio dalle imperfezioni dei propri figli. Far respirare loro un clima ansiogeno è infatti assai sconsigliabile, come anche pretendere ideali di perfezione che appunto in quanto ideali non sono realizzabili.

Altra mossa sbagliata è cadere nel ricatto velato della pubblicità e del consumo di massa, che giocano proprio sul senso di colpa delle madri per spingerle ad acquistare regali e abiti sempre più costosi ai propri figli. Non è certo attingendo al portafoglio che si diventa madri modello. Liberarsi dai sensi di colpa non vuol dire però cadere nell'eccesso opposto, e trascurare i propri pargoli.

Il segreto sta tutto nel sentire la maternità come un dono e una gioia e non come un peso o un esame, e far respirare questa serenità e questa allegria anche ai propri figli. Dedicando loro non più tempo, ma "tempo migliore", cioè emotivamente ricco e gratificante.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta