TEMPO LIBERO

Giochi all’aperto per bambini

LEGGI IN 2'

L’arrivo delle belle giornate, sempre più tiepide e lunghe, invoglia a trascorrere più tempo fuori casa, magari in un parco o anche solo nel giardino vicino casa, luoghi da sempre amatissimi dai più piccoli. E allora, perché non organizzare delle piccole festicciole con i compagni di scuola o degli incontri con i vicini per far giocare i tuoi bambini? Naturalmente, affinché i piccoli si divertano, è necessario organizzarsi con un po’ di anticipo e seguire alcune accortezze per evitare che un momento di festa si trasformi in caos. Negli spazi all’aperto, infatti, non sono rare le situazioni in cui i piccoli corrono il rischio di farsi male: rovi, buche profonde e rami disseminati sul prato possono rappresentare dei pericoli; per questo è opportuno fare un piccolo sopralluogo prima di iniziare a giocare e iniziare ad allestire la festa.

Ecco qui di seguito alcuni suggerimenti utili per ideare dei giochi all’aperto per bambini e trascorrere così delle ore piacevoli all’aria aperta.
 Uno dei giochi più diffusi per i bambini di età compresa tra i 5 gli 8 anni è “ruba il fazzoletto”, ideale da fare in giardino o in un parco. Ecco come funziona: invita i bambini a formare delle coppie e assegna un fazzoletto, o un pezzo di stoffa, a uno dei due giocatori, il quale dovrà attaccarlo alla cintura dei pantaloni.

L’obiettivo del gioco è rubare in soli 30 secondi il fazzoletto dell’avversario senza toccarlo. Questo gioco - che ha l’obiettivo di stimolare la socializzazione, l’attenzione, l’autocontrollo e i riflessi – può essere modificato a piacere e adattato in tante varianti differenti: i fazzoletti, ad esempio, possono diventare due (magari di colore diverso) oppure si possono creare delle piccole squadre. 
Un altro gioco da poter fare con i bambini all’aperto è “afferra tutte le mollette”. Procurati tante mollette colorate da bucato, un piccolo gesso (o in alternativa dello spago) e disegna (o traccia con lo spago) dei cerchi di circa un metro e mezzo di diametro sul terreno. Fatto questo, invita i bambini a riunirsi a coppie e a occupare insieme un cerchio.

A questo punto, dovrai assegnare ad un giocatore di ogni coppia 4-5 mollette colorate che lui dovrà attaccarsi sui vestiti. Al via, l’altro giocatore della coppia dovrà riuscire a staccare tutte le mollette dell’avversario in uno-due minuti senza toccarlo e uscire dal cerchio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Fabio

ai miei bimbi basta uscire al parco e sono contenti così, vanno su e giù dallo scivolo, giocano a pallone e si rotolano nell'erba e nella terra!

5 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta